La canzone dei Tresca

La Tresca, gruppo folk italiano ha inciso anni fa questa canzone dedicata al pozzo di San Patrizio di Orvieto (TR) e alla famosa leggenda irlandese.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Forse in pochi conoscono La Tresca, gruppo folk italiano che con le sue musiche strizza spesso l’occhio all’Irlanda e alla sua cultura pur non essendo una vera e propria irish band. Bene, proprio loro hanno inciso anni fa questa canzone dedicata al pozzo di San Patrizio di Orvieto (TR) e alla parallela leggenda irlandese.

Noi la riteniamo particolarmente degna di nota e assolutamente piacevole da ascoltare per ogni appassionato d’Irlanda, soprattutto in occasione del St Patrick’s Day, quindi vi proponiamo il video e il testo.

St Patrick’s Well – La Tresca

Testo e musica : C. Cempella , S. Belardi, M. Starna, P. Papini

Nella lontana Irlanda, così dice la leggenda
c’è una grotta buia dove il diavolo ballava
la gente nelle case seduta intorno al fuoco
pregava san patrizio di combattere per loro

Qui nel centro Italia, arroccato su una rupe
città d’arte e di passione, l’etrusco la fondò
la solita leggenda il maligno era temuto
un pozzo buio e cupo per l’assedio si scavò

Rit. St Patrick’s well, St Patrick’s well …….

Cinquantaquattro metri di scale e di paura
arrivare a quella fonte chiara, fresca antica
Lucifero la in fondo, nascosto tra quel tufo
scherzava con la gente e la terrorizzò

Alla maestà grandiosa chiedeva l’orvietano
impaurito dal demonio sul fondo dell’inferno
quel pozzo maledetto con l’acqua che fa schifo
ci vorrebbe san patrizio e non pensarci più

Rit. St Patrick’s well, St Patrick’s well …….

Alla fiera fuori porta la gente raccontava
che nella lontana grotta il santo ci pensò
e così che da allora, il profondo pozzo buio
in onore di San Patrizio sulla rupe si chiamò

Ti sbagli amico caro d’Irlanda quando credi
che la mia storia antica è uguale alla tua
è simile davvero ma da tempo già si canta
che voi avevate il diavolo e noi l’acqua santa