Iscrizione Aire

Tutte le informazioni, le modalità e i requisiti per iscriversi all'anagrafe dei cittadini italiani residenti all'estero, se avete intenzione di soggiornare in Irlanda.

Per una questione burocratica, relativa ai diritti e doveri nei confronti dello Stato Italiano, vi segnaliamo che secondo l’art.6 della legge n.470/1988, è un obbligo l’iscrizione all’Aire, Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero.

Requisiti

Non devono iscriversi:

  • le persone che intendono recarsi all’estero per un periodo inferiore ad un anno
  • i lavoratori stagionali
  • i dipendenti di ruolo dello stato in servizio all’estero, notificati alle autorità locali ai sensi delle Convenzioni di Vienna del 1961 e del 1963 sulle relazioni diplomatiche e consolari

Devono invece iscriversi:

  • cittadini che intendono trasferire la propria residenza, da un comune italiano all’estero, per un periodo superiore ad un anno
  • le persone che acquisiscono la cittadinanza italiana all’estero, continuando a risiedervi.

L’iscrizione è fondamentale per provvedere al mantenimento di diritti sia in Italia che in Irlanda come:

  • l’esercizio di voto per corrispondenza di caso di elezioni politiche e referendum abrogativi
  • rinnovo della patente effettuato direttamente all’estero presso il Consolato Italiano entro 3 anni dalla scadenza

Come iscriversi

Iscriversi all’Aire è molto semplice, occorre solamente:

  • riempire il modulo idoneo che potrete SCARICARE QUI.
  • spedire il modulo all’indirizzo e-mail consolare.ambdublino@esteri.it entro 90 giorni dal cambio di residenza: l’ufficio competente è la Cancelleria consolare dell’Ambasciata.
  • modificare l’indirizzo di residenza con apposita richiesta al proprio Consolato di riferimento: dovrete compilare un modulo apposito cui andrà allegata la fotocopia della carta d’identità o del passaporto (fronte e retro).
  • a questo punto il Consolato farà la necessaria comunicazione al vostro comune di residenza e a iscrivervi all’anagrafe dei cittadini italiani residenti all’estero.