Disoccupazione

Informazioni utili per accedere all'indennità di disoccupazione in Irlanda: modalità, requisiti e liquidazione in caso di licenziamento per esubero.

L’indennità di disoccupazione viene pagata in Irlanda ogni settimana durante i periodi di disoccupazione.

attach_fileDiritti di previdenza sociale

Requisiti

Per poterne beneficiare il soggetto deve:

  • soddisfare i requisiti di contribuzione PRSI (Pay-related Sociai Insurance)
  • essere in grado di lavorare e disponibile a farlo
  • essere alla ricerca attiva di un lavoro

Possono essere presi in considerazione i periodi assicurativi o equivalenti completati in un altro Stato membro del l’UE, a condizione che l’interessato abbia versato in Irlanda, dal momento dell’arrivo o del ritorno in tale paese, almeno un contributo previdenziale.

In certi casi una persona può perdere i requisiti di ammissibilità per determinati periodi, ad esempio se ha perso il lavoro per comportamento scorretto o se ha rifiutato l’offerta di un’occupazione confacente.

Modalità di accesso

  • Generalmente l’indennità di disoccupazione spetta a partire dal quarto giorno di disoccupazione. Tuttavia, se il soggetto ha presentato richiesta di indennità di malattia o disoccupazione nelle 13 settimane precedenti, il pagamento scatta a partire dal primo giorno di disoccupazione.
  • Di solito l’indennità di disoccupazione viene corrisposta fino a 390 giorni; tuttavia essa può essere erogata fino all’età pensionabile (66 anni) se il soggetto ha più di 65 anni e se ha versato almeno 156 contributi durante la sua vita lavorativa.
  • L’indennità deve essere richiesta dal primo giorno di disoccupazione. L’interessato deve presentare domanda al locale Ufficio di previdenza sociale. La richiesta può essere fatta per posta se la distanza è superiore ai 10 chilometri (6 miglia). I moduli per l’imposta sul reddito, quali il modulo P 60 (dichiarazione di fine anno) possono essere richiesti predeterminare l’ammissibilità alle prestazioni.
  • Generalmente l’indennità di disoccupazione viene corrisposta in contanti dal locale Ufficio di previdenza sociale al quale viene presentata la domanda. Tuttavia i pagamenti possono essere effettuati per posta, se la distanza è superiore a 10 chilometri (6 miglia). Alcune persone vengono pagate mediante assegno, altre, ad esempio gli anziani, possono essere pagate mediante un blocchetto di mandati di pagamento che possono essere incassati presso il locale ufficio postale.
  • Se il soggetto percepisce un’indennità di disoccupazione in Irlanda ed intende recarsi in un altro Stato membro in cerca di lavoro, o se intende venire in Irlanda a cercare lavoro mentre percepisce un’indennità di disoccupazione in un altro Stato membro, deve consultare la parte I di questa guida relativa alle norme comunitarie.

Liquidazione in caso di licenziamento per esubero

La maggior parte dei lavoratori assicurati beneficia del regime previsto per il caso di licenziamento per esubero che è gestito dal Department of Enterprise and Employment.

Un lavoratore dipendente assicurato che perde il lavoro per licenziamento per esubero ha diritto, se possiede determinati requisiti, al pagamento di una somma forfettaria il cui importo viene calcolato prendendo come riferimento la sua anzianità di servizio presso il datore di lavoro che ha ridotto il personale, la sua età e la retribuzione al momento in cui è stato licenziato.

Si parla di licenziamento per esubero quando è dovuto alla totale o parziale cessazione dell’attività dell’azienda o ad una riduzione del personale necessario al datore di lavoro e avente le caratteristiche e qualifiche del lavoratore in questione.

È da notare tuttavia che il diritto a beneficiare del regime dipende dall’anzianità di servizio presso un datore di lavoro in Irlanda e non dalle contribuzioni. Le disposizioni dei regolamenti comunitari sul cumulo dei periodi assicurativi non si applicano a queste prestazioni.