Tessere sconto per risparmiare in Irlanda

E’ possibile visitare l’Irlanda risparmiando tramite l’utilizzo delle carte cumulative che danno diritto a sconti e riduzioni.

Dublin Pass

Il Dublin Pass è la tessera sconto della città di Dublino che ti consente di entrare gratis in 25 delle migliori attrazioni turistiche della capitale irlandese. La carta garantisce anche di saltare le code in alcune delle attrazioni più frequentate.

Il Dublin Pass dà diritto inoltre a una serie sconti in ristoranti, negozi e attività e include l’autobus hop-on hop-off per spostarsi velocemente tra le principali attrazioni.

Per avere maggiori informazioni leggi il nostro approfondimento.

Heritage Card, la tessera sconto per visitare l’Irlanda

La Heritage Card offre la possibilità di visitare gratuitamente oltre 75 siti di interesse storico e culturale sparsi in tutto il territorio irlandese. Con la card viene anche consegnata una guida ai siti convenzionati.

I principali ingressi dell’Heritage Card sono: Newgrange, Clonmacnoise, Glendalough, Tara, Kilkenny Castle, Trim Castle, Cahir Castle, Rock of Cashel, Dun Aonghasa (Aran). La lista completa è visibile sul sito.

Costi e validità

La Heritage Card costa € 21,00 per gli adulti, € 16,00 per gli anziani, € 8,00 per gli studenti e i bambini, € 55,00 per le famiglie ed è valida per un anno dal momento dell’acquisto (prezzi aggiornati al 2013). Si può acquistare direttamente alla biglietteria del primo sito che visitate.

La Heritage Card è conveniente soprattutto se si pensa di girare l’Irlanda almeno per qualche giorno. I siti convenzionati sono sparsi un po’ ovunque e non sono sempre vicini tra loro. Anche in questo caso è consigliato calcolare quanto si spenderebbe per i singoli ingressi dei siti che interessa visitare.

Visto il basso costo, è caldamente consigliata agli studenti. Per dimostrare che si è studenti è necessario esibire il libretto universitario, l’Isic Card o qualsiasi altra cosa che possa dimostrare il proprio status di studente come i tesserini o il libretto. In Irlanda nella maggior parte dei casi non sono molto fiscali, e quindi vengono accettati come studenti anche chi si dichiara tale, ma per sicurezza è sempre meglio avere qualcosa che lo dimostri.

Isic Card – La carta Studenti

L’Isic Card è l’unico documento che prova internazionalmente lo status di studente a tempo pieno.

Permette di avere agevolazioni e sconti sui servizi turistici presso le associazioni che aderiscono all’ISTC – International Student Travel Confederation.

Vantaggi

Questo comporta una pluralità di vantaggi:

L’Isic Card permette di avere agevolazioni e ingressi scontati nei musei, siti archeologici, cinema e teatri. Qualche compagnia locale di traghetti concede il 10% di sconto sulle traversate e il 20% sulle crociere. Inoltre alcuni proprietari di Ostelli della Gioventù privati negoziano per i loro ospiti anche altri vantaggi.

La lista completa delle agevolazioni è visibile sul sito.

Costi e validità

La quota di iscrizione è di 13 euro e ha validità annuale (scade il 31 dicembre). Può essere richiesta gratuitamente da chi si iscrive al CTS. La maggior parte delle associazioni che distribuiscono la Carta Internazionale dello Studente offrono speciali servizi e agevolazioni per gli studenti a tempo pieno. Non ci sono limiti di età per i titolari della Carta Internazionale dello Studente, anche se alcuni servizi turistici (come la biglietteria aerea) possono esserci restrizioni.

L’Isic Card può essere acquistata presso i CTS, oppure direttamente online, ma solo congiuntamente all’iscrizione al CTS. La consigliamo agli studenti che non hanno la possibilità di avere un documento ufficiale del proprio istituto e c’è una versione anche per gli insegnati, la International Teacher Identity Card.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.7 su 13 voti
Condividi