Itinerario sul fiume Barrow

Un originale itinerario lungo il fiume Barrow in barca per andare alla scoperta di una parte inedita e poco battuta dal turismo dell'Irlanda centrale.

Percorso: circa 120 km | Durata: minimo 7 giorni| Periodo consigliato: mesi estivi

Questo itinerario non ha una tempistica precisa: ognuno può scegliere in quanto tempo effettuare una tappa e quanto sostare una volta attraccati.

Non avete fretta e godetevi questa esperienza!

Tappe principali

  1. Athy
  2. Levitstown
  3. Maganey
  4. Carlow
  5. Leighlinbridge
  6. Goresbridge
  7. Borris

Itinerario tappa per tappa

1° tappa – Athy

Qui ci sono le prime chiuse e un disponibilissimo addetto vi aiuterà ad affrontare il vero “battesimo” della navigazione. Ricordate che ogni cittadina è utile per fare provviste e per i dovuti approvvigionamenti tecnici.

Consigli

2° tappa – Levitstown

La chiusa di questo paesino è l’occasione per vedere le rovine dei mulini che lavoravano il malto utilizzato per produrre la “scura”, la Guinness.

3° tappa – Maganey

E’ ideale per una sosta, una fotografia o una pinta al pub. Il ponte è stato teatro, nel 1640, di importanti battaglie tra irlandesi e inglesi. Per chi ha tempo, ci sono interessanti passeggiate percorrendo il sentiero lungo il fiume.

4° tappa – Carlow

Dall’attracco vicino al circolo dei canottieri si possono ammirare le vestigia del castello costruito dagli invasori normanni nel 1180, scenario di numerose battaglie e dei violenti attacchi dell’esercito di Oliver Cromwell per riportare l’Irlanda sotto il dominio inglese.

5° tappa – Leighlinbridge

Il castello di Leighlinbridge, anche conosciuto come Black Castle, fu abbattuto proprio da Cromwell. Attenzione all’attracco: è abbastanza complicato a causa della corrente forte (in compenso, proprio di fronte al molo, si trova uno dei migliori macellai della zona).

Consigli

6° tappa – Goresbridge

Consigliamo una sosta in questo piccolissimo paesino che prende il nome dalla famiglia Gore, ricchi proprietari terrieri di cui si scorge ancora la dimora che, nel 1830, ospitava circa 600 persone e oggi sede, nel mese di settembre, di una delle più famose aste internazionali di cavalli da competizione.

Consigli

7° tappa – Borris

Qui c’è il palazzo della famiglia MacMurrough Kanavagh, discendenti dei re di Leinster, tra cui Art Og, che combatté valorosamente contro gli inglesi di Riccardo II.

Consigli

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi