Pesca in Irlanda

Tutte le informazioni utili per organizzare una battuta di pesca in mare o in un lago durante la vostra vacanza in Irlanda: consigli e luoghi da privilegiare.

Le roccaforti dei velisti che solcano i mari d’Irlanda sono Cork, sede dello yacht club più antico del mondo (è del 1720), e Bangor nell’Irlanda del Nord, il cui porto turistico è il più grande del Paese e continua a crescere.

Una cinquantina di marine lungo le coste offrono l’opportunità di sfidare venti e onde, ma c’è anche la placida alternativa di navigare in comode barche a motore o house boat sullo Shannon, il fiume più lungo d’Irlanda. La pesca viene praticata sia in mare, dove abbondano sgombri, razze e sogliole, sia lungo le sponde di innumerevoli laghi e fiumi.

La pesca in acqua dolce nell’Irlanda del Sud è sempre interessante. Su tutto il territorio, la pesca al salmone e alla trota richiede una licenza, informazioni vengono fornite dagli uffici del turismo locali, mentre per le notizie generali sono competenti l’Ufficio del Turismo Irlandese e il Northern Ireland Tourist Board NITB di Belfast. Tra i migliori posti per pescare il salmone c’è il Connemara, dove gli intenditori fanno base al piccolo Dolphi Lodge di Leenane, vicino a Louisburgh. Una camera costa da 40 a 80 sterline, quasi altrettanto il permesso giornaliero di pesca.

Per quanto riguarda gli altri tipi di pesca, dipende dalle regioni. Informatevi prima di bagnare la vostra esca, sia cercando un cartello di informazioni presso la riva, sia presso il più vicino negozio di pesca. La somma richiesta è sempre modica.

La pesca in mare riserva anch’essa discrete emozioni. Se siete equipaggiati sportivamente, ci sarà da divertirsi. La pesca allo squalo si pratica di giugno a settembre. Il suo peso medio è tra le 40 e le 80 libbre e può raggiungere 3,50 m di lunghezza! Se volete vedere gli squali, andate ad Achill Sound (nord-ovest) in primavera: sono così indaffarati nel mangiare altri pesci più piccoli, che si impigliano nelle reti calate dai pescatori, si avvolgono in esse con coda e pinne, e muoiono asfissiati.

La pesca alla razza gigante è nettamente più tough, ma abbastanza cara. Questi pesci sono veri e propri volatili! Centro principale: Westport, ma troppi stranieri e assolutamente non del genere routard.

Video