Trinity College

Trinity College

Questa università, antica e prestigiosa, racchiude antiche librerie ricche di fascino, splendidi tesori miniati come il Book of Kells e musei da non perdere.

È una delle più prestigiose università a livello mondiale e, senz’altro, la più blasonata e antica d’Irlanda, fondata nel 1592 da Elisabetta I.

Fra i suoi allievi più famosi vanta Jonathan Swift, Oscar Wilde, Bram Stoker e Samuel Beckett.

Nel primo cortile, a sinistra, la cappella e, a destra, Examination Hall, della stessa epoca. La parte più antica risale al 1700: sono i Rubrics, edifici in mattoni rossi con frontone che ospitavano gli studenti.

Passeggiando nei tre cortili del campus, fra prati verdissimi, studenti e biciclette, proverete un sereno senso di calma e tranquillità, come se i rumori e la frenesia della città fossero molto lontani.

Da vedere

  • The Old Library: la Long Room, lunga 64 metri, conserva un fascino antico, con le due lunghissime file di librerie in quercia, i 200.000 volumi preziosi, il soffitto con volta a botte e il religioso silenzio. Non dimenticate di rimirare la più antica arpa irlandese, detta di Brian Boru, diventata uno dei simboli nazionali e la Proclamazione della Repubblica d’Irlanda, letta da Pàdraig Pearse durante l’insurrezione di Pasqua del 1916.
    Da poco hanno reso possibile scattare fotografie ma rigorosamente senza flash!
  • Book of Kells: è il vero tesoro della città. Lo splendido manoscritto miniato vi incanterà con la sua preziosità di colori e motivi geometrici, vegetali e animali, mentre il percorso espositivo vi illustrerà tutti i segreti di questa antichissima tecnica. La coda per ammirare l’evangeliario, nelle ore di punta, può essere molto snervante: si entra in numero limitato di persone!
  • Il campanile: è uno dei simboli del campus e accoglie tutti i visitatori. Alto 30 metri è considerato il simbolo del campus e fu eretto nel luogo in cui qui prima sorgeva un monastero. La superstizione scolastica narra che gli studenti che gli passano accanto mentre suonano le campane non superano gli esami.
  • Chapel: si può ammirare solo seguendo una visita guidata.
  • Dinign Hall: la sala da pranzo costruita da Richard Cassel subì per ben due volte il crollo della volta e un brutto incendio.
  • Sfera dentro sfera: per gli amanti dell’arte contemporanea, l’opera di Arnaldo Pomodoro, di fronte al palazzo di Paul Koralek.
  • La costruzione più antica del college è quella in mattoni rossi, la Rubrics Building del 1690.
  • La Douglas Hyde Gallery invece ospita la più grande galleria d’arte d’Irlanda dove si organizzano anche mostre temporanee.
  • L’Examination Hall è una bellissima sala in stile palladiano.
  • Infine per assaporare l’aria universitaria potete passeggiare nel College Park e confondervi fra gli studenti e assistere alle partite di cricket.
Video

 

Orari

Da maggio a settembre: 09.30-17.00 lunedì-sabato | 09.30-16.30 domenica
Da ottobre ad aprile: 12.00-16.30 tutti i giorni

Dove dormire vicino Trinity College

Cerchi un Hotel vicino Trinity College? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Trinity College
Book of Kells

Book of Kells

Il Book of Kells è un codice miniato medioevale, considerato il capolavoro dell’arte celtica, grazie alle sue incredibili miniature di mirabile fattezza.
Continua a leggere
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.8 su 6 voti