National Gallery

La galleria nazionale, che vanta ben 13.000 opere d’arte, si compone di tre sezioni per un totale di 54 gallerie: da non perdere Caravaggio e Yeats!

Il commediografo George Bernard Shaw (1856-1950) affermava che tutta la sua vita era stata influenzata dalla National Gallery: “perchè ho passato molti giorni nella mia adolescenza a gironzolare lì dentro, e così ho imparato a dare importanza all’arte”. E per sdebitarsi, l’autore lasciò in eredità alla galleria un terzo dei proventi dei suoi diritti d’autore, con cui vennero fatte importanti acquisizioni.

La galleria nazionale, che vanta ben 13.000 opere d’arte, si compone di tre sezioni per un totale di 54 gallerie.

L’ala Dargan che ospita l’arte europea dal Rinascimento in avanti, l’ala Moderna, dedicata all’arte europea del XX secolo in particolare all’Impressionismo, le sale Milltown per arte irlandese, principalmente opere dal Seicento in poi, con un’intera sala dedicata a Jack B. Yeats (1871-1957), fratello del poeta William Butler Yeats.

Non perdetevi il Caravaggio! Ma ci sono anche Picasso, Tiziano, Tintoretto, Goya, Velazquez e Turner.

Video

 

Orari

  • 09.30-17.30 da lunedì a mercoledì, venerdì e sabato
  • 09.30-20.20 giovedì
  • 12.30-17.30 domenica

Mappa

Alloggi National Gallery

Cerchi un alloggio in zona National Gallery?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di National Gallery
Mostrami i prezzi