Dublino

Guinness Storehouse

La fabbrica della Guinness è al primo posto fra i luoghi più visitati d’Irlanda: i 7 piani del museo raccontano ogni aspetto della birra più amata d'Irlanda.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

La mitica fabbrica della birra Guinness è al primo posto fra i luoghi più visitati d’Irlanda.

Nato nel lontano 1759, questo stabilimento occupa ben 26 ettari di terreno. In realtà non si visita la fabbrica dove si produce la birra, per ovvie ragioni di sicurezza, ma si esplora un articolato e dettagliato museo dedicato alla Guinness. Infatti le parti più antiche dello stabilimento, grazie a un avveniristico progetto architettonico, sono state trasformate in un edificio che si snoda in altezza, assumendo la forma di una pinta di Guinness.

Esplorate i sette piani dell’edificio della Guinness Storehouse, che un tempo era l’impianto di fermentazione del birrificio. Durante la vostra visita scoprirete ogni segreto sugli ingredienti, la storia e la cultura che si è sviluppata intorno alla Guinness, prima di ammirare il panorama a 360 gradi sulla città di Dublino da uno dei punti più alti, il Gravity Bar.

Anche se il costo di ingresso può sembrare elevato, è una tappa imperdibile per tutti gli amanti della birra scura più bevuta in Irlanda e nel mondo.

Cosa vedere alla Guinness Storehouse

Il museo della Guinness Storehouse è un vero e proprio viaggio nella storia della birra scura più amata nel mondo. Attraverserete vari livelli, 7 piani che vi porteranno alla scoperta di tutti i segreti, gli aspetti e le caratteristiche di questa stout così iconica, diventata quasi uno dei simboli dell’Irlanda stessa.

Essendo un’attrazione molto gettonata, ci creano sempre lunghe file in ingresso, specialmente nelle giornate piovose: vi consigliamo di acquistare on line i biglietti e di recarvi nella prima parte della giornata, quando l’affluenza è minore.

Piano terra: la storia della Guinness e i suoi ingredienti

Dalla base dell’edificio potrete ammirare i sette piani che vi attendono, oltre le alte travi di metallo. Qui siamo agli albori dell’impero Guinness: è esposto il contratto di locazione di 9.000 anni firmato e sigillato nel 1759 dallo stesso Arthur Guinness.

Scoprite come 260 anni fa, cinque semplici ingredienti si unirono per la prima volta, dando vita a una storia epica: la fragorosa acqua di Wicklow, l’umile orzo, il verde luppolo e il prezioso lievito che crea la Black Stuff.

1° piano: incontra Arthur Guinness

In questo livello incontrerete il fondatore della famosa birra scura, Arthur Guinness in persona: un viaggio nella sua vita personale, con il matrimonio con la sua dolce sposa Olivia e l’apertura del birrificio di Dublino, nel suo lavoro, con gli aromi dell’orzo tostato e dei giganteschi tini di legno e i numeri scritti a mano cerchiati all’esterno.

La storia del vecchio birrificio è davvero interessante: si tratta di un approfondimento sulla sua fondazione, sul perché Arthur Guinness voleva aprire la sua fabbrica proprio a St. James’s Gate, con tante storie e alcune curiosità sulla sua vita e sulla città di Dublino, tra cui la figura dei bottai e la sottile arte della costruzione delle botti.

2° piano: The Guinness Tasting Experience

Si tratta di viaggio di degustazione multisensoriale: raccolti in piccoli gruppi, dopo un tempo di attesa non superiore a 10 minuti, verrete guidati lungo un corridoio buio, prima che una serie di porte si apra per rivelare una stanza bianca pura e luminosa.

All’interno di questa piccola stanza ci sono quattro tavoli, ognuno contenente l’aroma di quattro degli ingredienti principali che compongono ogni Guinness: orzo, malto tostato, luppolo e lievito. Dopo aver annusato ogni ingrediente, vi verrà consegnato un drink delle dimensioni di un bicchierino da provare.

3° piano: la pubblicità

Benvenuti nel mondo della pubblicità Guinness: qui potrete ammirare e riconoscere tutte le passate campagne promozionali che l’azienda ha utilizzato nel corso degli anni.

Grandi schermi e tablet interattivi visualizzano spot televisivi del passato, mentre sulle pareti vedrete molti dei poster e dei cimeli che sono stati utilizzati in tutto il mondo.

E’ il livello che la maggior parte dei turisti apprezza di più: non è solo un viaggio nel mondo Guinness, ma anche nei propri ricordi del passato, riconoscendo e riscoprendo immagini che avevate completamente dimenticato. Passerete dall’operaio che trasporta la trave in cima al grattacielo al serraglio di animali dell’illustratore John Gilroy, nel periodo anni ’30 e ’40 con la foca, la tartaruga e il leggendario tucano, immortalato in tantissime versioni differenti, fra ironia e divertimento.

4° piano: Guinness Academy

Con il suo affascinante passato, intrecciato alla storia di Dublino, la Guinness Storehouse è composta anche dalle storie delle persone che hanno lavorato per secoli nella fabbrica e dei milioni di visitatori che l’hanno amata. Attraversando il quarto piano, potrete riconoscere molti volti noti che sono passati da qui: dai leader mondiali alle star di Hollywood.

Su questo piano si trova anche la Guinness Academy, dove si impara a versare la pinta nel modo corretto e la Guinness Connoisseur Experience, con degustazioni per veri intenditori: entrambe le esperienze richiedono un biglietto extra.

5° e 6° piano: i ristoranti

La Guinness Storehouse ospita l’Arthur’s Bar e il 1837 Bar & Brasserie: qui avrete la possibilità di provare diversi menù, rigorosamente abbinati a una corposa pinta di Guinness.

7° piano: Gravity Bar

La terrazza panoramica, che conclude la vostra esperienza alla Guinness Storehouse, è posto ideale per assaporare la pinta gratuita inclusa nel biglietto.

Il Gravity Bar vi regalerà una vista a 360° sulla città di Dublino. In una bella giornata di sole terso, il vostro sguardo spazierà fino alle Wicklow Mountains a destra, dove la Guinness attinge la sua fresca acqua irlandese per la fermentazione. A sinistra vedrete il Phoenix Park mentre a nord potrete individuare la baia di Howth e l’Aviva Stadium, dove gli atleti del rugby irlandese affrontano i rivali nel Torneo 6 Nazioni.

Consigli

Biglietti ed esperienze alla Guinness Storehouse

La visita della Guinness Storehouse è autonoma anche se il senso di marcia è obbligato e vi porterà verso l’alto, attraverso una serie di livelli fino all’ultimo piano, con una combinazione di passerelle e scale mobili. Mettete in conto circa 2 ore per visitare ogni livello con attenzione e gustarvi la pinta finale senza fretta.

I bimbi fino a 5 anni entrano gratis e l’edificio è attrezzato per accogliere carrozzine e passeggini. Vi ricordiamo che i minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto e la bibita omaggio è, per ovvi motivi, analcolica.

L’ingresso alla Guinness Storehouse è compreso nel Dublin Pass e vi permetterà di saltare la fila. Vi ricordiamo che tutti i biglietti extra, prevedono sempre, di base, l’accesso al museo di 7 piani e la pinta di Guinness finale al Gravity Bar.

Guinness Storehouse Experience

Il biglietto di base permette di scoprire i 250 anni di storia della Guinness: un viaggio affascinante che vi porterà all’esplorazione del museo a sette piani, ricchi di esperienze interattive e di incredibili aneddoti sulla storia della birra più famosa del mondo. Alla fine, per tutti i maggiorenni, c’è in omaggio una pinta da sorseggiare ammirando le impareggiabili vedute dalla terrazza panoramica del Gravity Bar.

Esperienza STOUTie

Chi non ha mai assaggiato una Guinness? Ma in pochi possono dire di saper personalizzare la schiuma della propria birra. Con questo biglietto extra, imparerete a stampare il vostro selfie, la vostra immagine in bianco e nero, sul cappello di schiuma della Guinness.

Utilizzando la tecnologia per aggiungere l’estratto di malto naturale alla parte superiore di ogni pinta Guinness, si può personalizzare l’immagine preferita: un’esperienza davvero unica.

Guinness Accademy

Con questo biglietto non solo scoprirete tutti i segreti sulla Guinness, ma soprattutto imparerete come spillarla nella maniera perfetta, senza saltare nemmeno una fase.

Seguiti e guidati passo dopo passo da uno staff molto preparato, apprenderete la raffinata arte della spillatura, per versare la Guinness come un vero professionista: utilizzate il leggendario rituale in sei fasi, contando i 119,5 secondi necessari per versare una perfetta pinta di Guinness. Alla fine dell’esperienza riceverete anche un attestato di merito.

Connoisseur Experience

Si tratta di una tipologia di esperienza multisensoriale pensata per gli intenditori appassionati della Guinness. Questa degustazione, cui partecipano fino a 5 persone, della durata di 90 minuti, si svolge sotto l’attenta supervisione di un addetto esperto dello stabilimento, all’interno del bar privato.

Con il prezzo del biglietto, potrete assaggiare quattro delle birre più famose che siano mai state prodotte alla Guinness mentre la vostra guida vi illustrerà ogni dettaglio, ogni sapore e profumo legato a queste tipologie. Inoltre scoprirete le origini e i segreti più tecnici della produzione, per acquisire maggiori conoscenze sul marchio più iconico del mondo. Alla fine, con lo stesso biglietto, accederete al museo per visitare la struttura in autonomia.

Orari della Guinness Storehouse

La Guinness Storehouse è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 17.00) dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 09.30 alle 20.00 (ultimo ingresso alle 18.00) e la domenica dalle 09.30 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 17.00).

I giorni di chiusura annuali sono il 24, 25 e 26 dicembre.

Come arrivare alla Guinness Storehouse

Molti turisti decidono di raggiungere la Guinness Storehouse a piedi dal centro di Dublino: si tratta di una camminata di circa 20 minuti, ipotizzando di partire da Temple Bar.

Se preferite utilizzare i mezzi pubblici, allora potrete prendere la linea rossa del tram Luas e scendere alla fermata James’s Street. Se invece partite da O’Connell Street, vicino al famoso monumento Spire di Dublino, potrete raggiungere la fermata Abbey Street.

Sempre partendo da O’Connell Street, l’alternativa è utilizzare gli autobus: il n° 13 in direzione Grange Castle, con partenza dalla fermata 270, il n° 40 verso Liffey Valley, con partenza dalla fermata 270, il n° 123 verso Walkinstown (Kilmanagh Road). Dovrete scendere su James’s Street e Watling Street. Vi ricordiamo che la Guinness Storehouse è una fermata dei bus Hop-on Hop-off che operano a Dublino. La fermata si trova proprio all’ingresso del museo.

Se invece avete necessità di raggiungere la Guinness Storehouse in auto, c’è un numero limitato di parcheggi, disponibili in base all’ordine di arrivo: sono gratuiti e si trovano su Crane Street. Il tragitto in auto dal centro di Dublino è di circa 20 minuti, 27 minuti (a seconda del traffico) se arrivate direttamente dall’aeroporto di Dublino.

Open Gate Brewery

All’interno della fabbrica di Guinness, in St. James Street, la Open Gate Brewery è un luogo segreto e nascosto, che ancora in pochi conoscono. Si tratta di una Tap Room, ovvero uno spazio bar in cui degustare le varie birre artigianali che vengono prodotte nell’edificio.

Infatti all’Open Gate Brewery vengono ideate, sperimentate e realizzate nuove birre a tiratura limitata o destinate all’esportazione in particolari paesi, con la possibilità per i mastri birrai di sbizzarrirsi e provare nuovi accostamenti.

Come per la Guinness Storehouse, non visiterete la fabbrica né parteciperete a un tour dello stabilimento ma potrete sentirvi parte della creatività. Infatti le birre proposte sono in continua evoluzione e cambiano sempre: potrete assaporare birre sperimentali che non troverete da nessun’altra parta, abbinandole con hamburger e alcuni piatti da pub.

L’Open Gate Brewery è un’attrazione ancora poco conosciuta ed è super consigliata agli amanti della birra e a chi non ama i luoghi troppo turistici.

Come funziona

Il cuore dell’esperienza consiste nella degustazione di nuove birre, accompagnata dalla possibilità di annusare il luppolo, uno dei quattro ingredienti fondamentali della birra, che troverete in piccoli vasetti di vetro lungo i tavoli.

Il ventaglio di birre disponibili alla degustazione è in continua evoluzione: questo significa che sarete sempre accolti da sapori nuovi ed inediti. Rimangono comunque alcune birre che hanno riscosso particolare successo come la Black Forest Stout, Honey Brown Ale e Sea Salt & Lime Lager. Potrete scegliere fra varie opzioni di degustazioni, che cambiano ogni settimana oppure scegliere semplicemente al bancone e lasciarvi guidare dall’istinto.

Indubbiamente poco conosciuto, l’Open Gate Brewery è un’attrazione consigliata a chi ha già visitato la Guinness Storehouse oppure a chi non ama i luoghi troppo pubblicizzati. Inoltre permette di assaggiare birre che non si trovano in circolazione e che forse non entreranno mai in commercio.

Orari e posizione

Il birrificio Guinness Open Gate si trova in 53 James’s Street St, James’s Gate, Dublino 8. Fare clic qui per visualizzare la mappa e le indicazioni.

La tap room è aperta al pubblico solo 3 giorni alla settimana, dal giovedì al sabato, dal momento che la Guinness Open Gate Brewery è principalmente una struttura per la produzione di birra. Il birrificio viene infatti utilizzato come luogo di lavoro per i birrai nei restanti giorni della settimana.

Come qualsiasi altro bar/ristorante non c’è un biglietto di ingresso da pagare ma volendo si può prenotare un tavolo a questo indirizzo.

Il locale apre alle 17.00 fino alle 22.00 mentre il sabato accoglie gli avventori dalle 15.00.

L’ingresso è riservato ai maggiori di 18 anni, non sono ammessi i bambini!

Informazioni utili

Indirizzo

St. James's Gate, Saint Catherine's, Dublin 8, D08 VF8H, Irlanda

Contatti

TEL: +353 1 408 4800
Sito web

Orari

  • Lunedì: 10:00 - 17:00
  • Martedì: 10:00 - 17:00
  • Mercoledì: 10:00 - 17:00
  • Giovedì: 10:00 - 17:00
  • Venerdì: 10:00 - 17:00
  • Sabato: 09:30 - 18:00
  • Domenica: 09:30 - 17:00

Trasporti

Fermate Bus

  • James Street, stop 1940 (178 mt)

Dove si trova

Approfondimenti

Guinness, la birra scura più famosa del mondo

Guinness, la birra scura più famosa del mondo

Tutto sulla Guinness, la birra scura più famosa e amata del mondo. Dalla produzione alla spillatura fino alle celebri pubblicità.
Leggi tutto

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Dublino: Go City Pass All-Inclusive con oltre 35 attrazioni
Dublino: Go City Pass All-Inclusive con oltre 35 attrazioni
Risparmia tempo e denaro e visita tutte le attrazioni di Dublino che desideri con il Dublin Pass di Go City. Visita la Guinness Storehouse, goditi un tour in autobus Hop-on Hop-off di Dublino e altro ancora.
Acquista da 69,00 €

Attrazioni nei dintorni