Hurling

L'hurling è uno degli sport più tipici del panorama irlandese, una specie di hockey su prato molto amato e seguito che si gioca con una mazza di legno.

E’ una specie di hockey su prato, proibito per lungo tempo durante l’occupazione britannica, e che merita il titolo di gioco con la palla più veloce del mondo (in inglese, to hurl significa d’altra parte «colpire con violenza»). In Irlanda, vi si gioca da secoli.

Si gioca in quindici con una mazza di legno di frassino chiamata hurley in inglese e camàn in gaelico e con una palla di cuoio, la sliotar. Per fare un pò di storia, quando tutte le armi vennero proibite, tutti i manifestanti nazionalisti degni di questo nome utilizzavano la camàn negli scontri con la polizia e l’occupante.

Regole del gioco: bisogna mandare la sliotar fra i paletti. Tre punti se va sotto alla sbarra e un punto se va sopra. Spesso, la palla arriva così veloce che non la si vede volare. La precisione e la destrezza dell’impugnatura sono tanto importanti quanto la forza dei muscoli.

Da maggio a settembre, i club si sfidano per arrivare alle semi-finals, poi la finale che si svolge tradizionalmente a Croke Park, a Dublino, la prima domenica di settembre. Atmosfera assicurata.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 4 voti
Condividi