La Session Etiquette

Le session di musica tradizionale sono una delle grandi attrattive di un viaggio in Irlanda: in questa pagina puoi scoprirne tutte le caratteristiche e regole!

Dove si potrà gustare la tanto agognata jig, in quali posti potremo ascoltare le più sfrenate reel? Ma in un pub irlandese, of course! Sarà sufficiente entrare là dove ci avranno detto che ci sono delle session, sedersi un pò dove capita, se suoniamo un qualche strumento iniziare a suonare insieme agli altri musicisti…No, signori, non ci siamo proprio! Naturalmente saremo ovunque bene accetti, ma faremo bene a non dare tutto per scontato: dovremo fare i conti con la famosa session etiquette!

Difficile definire cosa esattamente sia la session etiquette. Sostanzialmente è un termine che si riferisce a quella serie di comportamenti che regolano la partecipazione a una session musicale, sia per quanto riguarda chi ascolta che chi intende partecipare attivamente alla session stessa, ovvero i musicisti. L’argomento potrebbe sembrare marginale e invece esistono al riguardo corpose tesi di etnomusicologia che esaminano la session etiquette in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Ad un osservatore distratto la session di musica tradizionale in un pub irlandese può sembrare un evento che si svolge in modo caotico e indisciplinato, privo di una logica interna: i vari set di tune iniziano quando meno te lo aspetti; alcuni musicisti non partecipano all’esecuzione musicale; negli intervalli tra i pezzi i musicisti parlano di argomenti che nulla hanno a che vedere con la musica, e in modo imprevedibile qualcuno che assiste alla session articola delle grida di incoraggiamento.

Ebbene, tutto ciò potrebbe voler dire che nelle session qualsiasi comportamento è consentito: nulla di più errato. Anche nel mondo della musica irlandese esiste, al contrario, un complesso corpus di regole interne, che spesso hanno a che vedere con norme di comportamento non verbale, talora generali, altre volte riconducibili ad un contesto nazionale tipicamente irlandese.

Le regole

Il termine punter, molto usato in queste occasioni, indica lo spettatore che assiste alla session.

Bene, come potete vedere, in fondo non si tratta di regole particolarmente impegnative: basta attenervisi con un minimo di attenzione, e diventerete in breve tempo un perfetto punter.

Testi tratti dagli articoli di Alfredo De Pietra

Approfondimenti

E se siete musicisti?
In evidenza

E se siete musicisti?

Tutto quello che dovete sapere se desiderate partecipare a una session di musica tradizionale irlandese come musicisti: regole, comportamenti e caratteristiche!
Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Condividi