Loop Head

Il faro di Loop Head è il punto culminante di una spettacolare scenic route fra scogliere, villaggi di pescatori e distese di prati verdi che si gettano nell'oceano.

Atterrati a Shannon, se desiderate scoprire questa porzione di Irlanda a poco a poco, senza catapultarvi direttamente alle Cliffs e assaggiando con lentezza la costa pregustandovi quello che vedrete in seguito, allora c’è un luogo che fa per voi.

Infatti pochi chilometri prima delle grandi scogliere di Moher, si nasconde una piccola penisola che in pochi si spingono a vedere. Piccola sì, ma di grande fascino: è Loop Head.

Qui siamo ai confini del Clare, una striscia di terra protesa verso il mare, una distesa di prati verdi che si gettano nel blu dell’oceano. Da una parte l’insenatura del fiume Shannon, dove potrete ammmirare delfini e balene, dall’altra parte la furia indomita dell’oceano, che s’infrange sulle scogliere alte 80 metri che rendono la costa frastagliata.

A punteggiare la costal route, una splendida strada panoramica circolare, un itinerario automobilistico di 27 km, il Loop Head Scenic Drive, tre pittoreschi villaggi, Kilbaha, Cross e Carrigaholt, affascinanti paesi di pescatori, dal carattere un pò ruvido e grezzo come quello della gente di mare, ma ricchi di suggestione e di colori.

Ma la vera scoperta è una passeggiata meravigliosa lungo le scogliere. Un sentiero irrorato dalla rugiada del primo mattino, ricoperto da distese di fiori come macchie di puro colore, abitato da stormi di uccelli di diverse varietà che non sembrano conoscere ancora la figura umana, per nulla intimiditi dalla vostra presenza, e poi l’oceano….che ulula nelle grige giornate autunnali e che brilla accecante negli assolati pomeriggi di maggio. Non troverete nulla più: non ci sono villaggi, non ci sono negozi o punti di ristoro, ma solo la pace assoluta della natura.

Accompagnati solo dal vento e dal silenzio arriverete al Bridges of Ross, un capolavoro della natura. Una mano esperta ha modellato come creta la roccia che si affaccia sul mare e ha creato un ponte che unisce due lembi di scogliera: dall’incontro magico della natura nasce una piccola laguna di acqua blu cristallina, nascosta e protetta dalla furia degli elementi. Un ponte fra la terra e il mare, un ponte fra gli uomini e l’infinita distesa davanti a voi.

Ma le sorprese non sono finite. Se proseguite arriverete al bianco e scintillante faro di Loop Head. Dal 1670 si erge a sentinella dall’alto della roccia e con la sua mano sicura indica la strada di casa ai pescherecci.

E guardandolo da lontano evoca immagini e sapori antichi: la solitudine del mare, i pescatori stanchi e affaticati, la luce che fende l’oscurità della notte, i guardiani che si sono succeduti alla guida del faro fino al 1971 e che hanno visto scorrere accanto a loro la storia e cambiare il mondo tutto intorno.

E se desiderate trascorrere una notte magica in un luogo davvero speciale, il complesso mette in affitto tre cottage, spartani ed essenziali ma che vi regaleranno un’esperienza unica e indimenticabile. Attenzione però: ricordatevi di portare con voi acqua e viveri. Qui solo il mare e il vento ci saranno a farvi compagnia.

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Loop Head

Cerchi un alloggio in zona Loop Head?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Loop Head
Mostrami i prezzi
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4 su 1 voti

Attrazioni nei dintorni

Condividi