Achill Island

Achill Island è uno degli angoli più romantici e selvaggi d'Irlanda: un luogo sperduto in balia degli elementi e della forza del mare.

Achill Island è un’isola, addirittura la più grande fra quelle che lambiscono le coste irlandesi, ma in realtà è collegata alla terra ferma da un ponte levatoio, il Michael Davitt Bridge.

Questa macchia di terra non conserva grandi cose da vedere, non aspettatevi eclatanti punti turistici, ma a chi avrà voglia di dedicarle anche solo mezza giornata, saprà regalare angoli di pura poesia.

Infatti offre ai suoi visitatori un susseguirsi di panorami mozzafiato, baie dalle acque turchesi e deliziosi, minuscoli villaggi affacciati sull’oceano.

Quando andare?
Nei mesi estivi si può ammirare la fioritura di erica, rododendri e fiori selvatici, ma nel periodo invernale l’isola mostra tutto il suo lato selvaggio grazie alle furia dei venti e dell’oceano che la rendono spettacolare e suggestiva.

Da vedere

  • Sicuramente il percorso più suggestivo è l’Atlantic Drive, una strada che s’inerpica su per le montagne a picco sul mare e che attraversa lande tanto solitarie quanto affascianti, fra eriche e torbiere, per chiudere in bellezza con le maestose scogliere di Minaun, parenti minori delle celebri Cliffs of Moher.
  • Uno degli scorci che ci ha emozionato di più è sicuramente il colpo d’occhio dall’immensa spiaggia di Keel: spazzata dal vento, incastonata fra le montagne, luccicante sotto il sole minacciato dalle nuvole nere, questa distesa di sabbia regala emozioni stupende! Qui arrivano in pochi e si respira autentica aria da luogo di frontiera, fra i pochi abitanti di paese, i surfisti a caccia di onde e un pittoresco supermercato tutto fare, un pò drogheria, un pò pub, un pò ufficio postale.
  • Un altro posticino da non perdere è Achill Head: la strada termina qui, dopo una serie di tornanti a picco sul mare e vi sembrerà di essere arrivati alla fine del mondo. Una spiaggetta dalle acque turchesi piccola e riparata, Keel in lontananza e un silenzio irreale a circondarvi!
  • Infine per capire le terribili avversità che l’isola ha dovuto attraversare, potete visitare il villaggio di Slievemore abbandonato durante la Grande Carestia.

Informazioni

  • Achill Island è l’isola più grande d’Irlanda con una lunghezza di 24 km e una larghezza di 19 km.
  • Collegata da un ponte alla Curraun Peninsula, l’isola è raggiungibile in macchina e ogni anno ospita migliaia di turisti attirati dai suoi splendidi paesaggi sulla costa.
  • Il luogo è favorevole per la balneazione (le spiagge migliori sono Keem, Doogort, Dooega, Dooagh e Dooiver), la pesca e gli sport acquatici.

Mappa

Alloggi Achill Island

Cerchi un alloggio in zona Achill Island?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Achill Island
Mostrami i prezzi