Kylemore Abbey

La Kylemore Abbey è uno degli edifici più fotografati d'Irlanda, grazie alla sua posizione scenografica affacciata sul lago in mezzo alle alture del Connemara.

La Kylemore Abbey si trova nel cuore della splendida regione del Connemara sulla Wild Atlantic Way, arroccata sulle rive del Pollacapall Lough, circondata da montagne e incantevoli boschi.

Si tratta di un imponente edificio in stile neogotico, risalente al XIX secolo: la sua vista regala un panorama spettacolare, sulle rive del Lough Kylemore, incorniciato dai rilievi dei Twelve Bens.

L’abbazia, che sembra più un affascinante castello da favola che un luogo religioso, è indubbiamente uno degli edifici più fotografati d’Irlanda, con il suo impressionante esterno in stile neogotico che si staglia sullo sfondo del selvaggio e bellissimo Connemara.

Cosa vedere alla Kylemore Abbey

Uno dei punti migliori per fotografare l’abbazia è in realtà il parcheggio dei visitatori, che si trova dall’altra parte del Pollacapall Lough: da qui potrete ammirare l’edificio con il suo incantevole colpo d’occhio e il suo riflesso sull’acqua, con lo splendido sfondo delle montagne.

Dopo aver ammirato le magnifiche vedute, potete decidere se visitare gli interni dell’abbazia con un tour autoguidato del piano terra e delle sue sale d’epoca splendidamente restaurate. Le stanze raccontano la storia dei proprietari originali dell’abbazia, la famiglia Miller.

Quello che rende davvero interessante l’ingresso al castello, è la magnifica tenuta con i suoi 6 acri di boschi e il suo giardino vittoriano, riportato al suo antico splendore. Dall’abbazia partono poi magnifici sentieri che vi permetteranno di ammirare incantevoli vedute sui panorami del Connemara.

Abbazia di Kylemore

1Kylemore Abbey, Pollacappul, Co. Galway, Irlanda (Sito Web)

Inaugurata nel 2019, la Visitor Experience racconta le storie di molte generazioni di persone che hanno vissuto, lavorato, studiato e pregato all’interno delle solide mura di granito dell’abbazia di Kylemore, attraverso l’uso di fotografie storiche, presentazioni audiovisive, esposizioni di manufatti dell’archivio del castello, costumi e sale d’epoca splendidamente restaurate.

Durante la visita si possono ammirare le stanze restaurate dell’Abbazia per tornare indietro nel tempo ed esplorare la biblioteca e lo studio di Henry Mitchell con ritratti parlanti ed effetti audiovisivi nascosti che rendono reale l’illusione della vita nel castello. Continuerete la visita seguendo il percorso che vi porterà nelle varie sale in cui il Duca e la  Duchessa di Manchester, i successivi proprietari del castello, intrattenevano gli ospiti e trascorrevano il tempo libero.

Kylemore’s Neo-Gothic Church

2Lemnaheltia, Co. Galway, Irlanda (Sito Web)

La chiesa neogotica dell’abbazia di Kylemore si trova a cinque minuti a piedi dall’abbazia, lungo le rive del Pollacapall Lough. Viene spesso soprannominata la cattedrale in miniatura, grazie ad uno splendido soffitto ad arco, finestre finemente intagliate e magnifiche colonne di marmo, provenienti da ciascuna delle quattro regioni marmifere dell’Irlanda.

Costruita nel 1881, la chiesa fu commissionata da Henry Mitchell in onore della sua defunta moglie Margaret, morta di dissenteria durante una vacanza in Egitto. Uno sguardo più attento rivela bellissimi dettagli come fiori intagliati, caratteristiche angeliche e uccelli. Questi non sono tipici di una struttura gotica ma sono un chiaro tributo di Mitchell a sua moglie.

Walled Victorian Garden

353°33'51. 9°54'35., 8, Leinster House, 50 Leinster Rd, Pollacappul, Dublin 2, Irlanda

L’abbazia di Kylemore vanta un bellissimo giardino vittoriano recintato che risale alla fine del 1800. Al suo apice, c’erano 21 serre riscaldate e 40 giardinieri che si prendevano cura delle piante. Il giardino era estremamente avanzato per l’epoca ed veniva persino paragonato ai Kew Gardens di Londra.

Composto da circa 6 acri, il giardino è diviso in due da un bellissimo ruscello di montagna. La metà orientale comprende il giardino fiorito formale, le serre e la casa del capo giardiniere. La parte occidentale custodisce l’orto, il bordo erbaceo, gli alberi da frutto, un giardino roccioso e un giardino di erbe aromatiche. Uscendo dalla porta ovest si può visitare la piantagione di giovani querce, in attesa di essere ripiantate intorno alla tenuta. Qui si trova anche la felce ombreggiata, una caratteristica tipica di qualsiasi giardino vittoriano.

Affacciata sul giardino, c’è una sala da tè dove potrete fare una pausa con caffè, tè e dolci, sia all’interno che all’esterno sui tavoli da picnic.

Il Mausoleo

Nascosto in un posto tranquillo lungo il viale alberato, si trova il Mausoleo di Margaret e Henry Mitchell. Questo semplice edificio in mattoni è un modesto luogo di riposo con un’aura di pace e serenità.

Quando Margaret morì durante una vacanza in famiglia in Egitto nel 1874, il suo corpo fu imbalsamato in preparazione del viaggio di ritorno in Irlanda. Il folklore locale racconta che i suoi resti splendidamente conservati furono collocati in una bara di vetro, presumibilmente con le mani posate serenamente sotto le guance.

Col tempo le spoglie di Margaret furono deposte nel piccolo mausoleo nel bosco dove nel 1910, dopo la sua morte avvenuta a Londra, fu sepolto anche il suo grande amore Henry Mitchell. Sebbene la bella chiesa neogotica sia stata completata nel 1881, nessun membro della famiglia Henry è mai stato collocato nelle sue cripte.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Passeggiate intorno alla Kylemore Abbey

La tenuta di Kylemore ha la fortuna di ospitare uno dei rari boschi del Connemara. Il nome stesso “Kylemore” deriva dall’antico toponimo irlandese Coill Mor che significa Big Wood.

Quando la famiglia Henry si stabilì nella valle, decise di far rivivere l’antico splendore del bosco di Kylemore, piantando 300.000 alberi autoctoni, alloctoni ed esemplari raccolti in tutto il mondo. Nel corso del tempo questi boschi sono cresciuti grazie all’influenza del clima oceanico con precipitazioni elevate e poche fluttuazioni della temperatura media annuale, condizioni perfette per una vegetazione ricca di licheni, funghi, muschi e felci.

La tenuta di 1.000 acri di Kylemore è attraversata da una serie di splendide passeggiate lungo il fiume e il lungo lago che seguono vecchi sentieri adatti a ogni età. Tutte le passeggiate e i sentieri sono inclusi nel biglietto. Vi consigliamo di indossare buone calzature e di consultare la segnaletica per ogni tracciato. Potrete così ammirare alcuni splendidi scenari del Connemara.

Passeggiata sul fiume Dawros

Caratteristiche: 1 km – 30 min a piedi – sentiero sterrato.

Tre punti di osservazione lungo il fiume Dawros invitano i visitatori a godersi il suo dolce flusso, osservando il suo ecosistema, i campi circostanti e le valli in tre punti di sosta separati: Racecourse Panorama, Paidín Mórs Bridge e Salmon Run.

Horsechestnut Loop

Caratteristiche: 200 metri – 5min a piedi  – sentiero di ghiaia irregolare

Questo sentiero ad anello attraversa un serpeggiante tunnel a forma di ferro di cavallo, oltre il Pony Paddock per riportarvi infine davanti a un imponente ippocastano. Una meravigliosa passeggiata da fare in tutte le stagioni.

Sentiero della flora, della fauna e del folklore

Caratteristiche: 1 km – 30 minuti a piedi – sentiero sterrato – sono richieste buone calzature.

Il sentiero di 1 km conduce i visitatori in una parte poco conosciuta della tenuta, su un sentiero tortuoso attraverso campi, prati e boschi, offrendo viste spettacolari sui Twelve Bens: Potrete ammirare alcuni dei fiori selvatici più riconoscibili d’Irlanda e con un pò di fortuna anche la fauna locale.

Sentiero degli alberi

Caratteristiche: si snoda lungo i viali principali della tenuta con sentieri lastricati e ghiaiati.

Si tratta di un sentiero che abbraccia gran parte della tenuta e che vi guiderà attraverso 25 diverse specie di alberi che vivono a Kylemore. Questo tour autoguidato vi regalerà informazioni su ciascuno degli alberi, le loro origini, le caratteristiche distintive e gli usi moderni.

La cascata di Sruffaunduff

Godetevi la vista spettacolare di una delle più grandi cascate della zona. Dopo anni di crescita, la cascata recentemente scoperta, è un sito spettacolare, in particolare dopo un forte acquazzone ed è stata un’attrazione chiave per Henry Mitchell e i suoi contemporanei vittoriani.

La storia della Kylemore Abbey

La storia dell’abbazia di Kylemore è tragica e dura da oltre 150 anni, da quando la prima pietra fu posta da una donna di nome Margaret Vaughan Henry.

Margaret era la moglie di Mitchell Henry, un abile patologo e chirurgo oculista di Manchester, di origini irlandesi. Quando la coppia si sposò a metà del 1840, si recò in luna di miele nell’ovest dell’Irlanda. Fu durante questo periodo che videro per la prima volta un casino di caccia nella valle di Kylemore: la coppia di innamorò perdutamente del Connemara. Alla morte del padre, Mitchell divenne immensamente ricco e decise di abbandonare la sua carriera medica, passando alla politica liberale e trasferendosi proprio a Kylemore.

Nel 1874, un paio d’anni dopo il completamento dell’abbazia di Kylemore, la famiglia Henry fece un viaggio in Egitto, durante il quale Margaret si ammalò. Morì tragicamente a soli 45 anni. Il corpo di Margaret venne riportato a Kylemore dove i suoi resti furono collocati in un mausoleo di mattoni rossi nei boschi della tenuta.

Nel 1920, la casa fu acquistata dalle monache benedettine irlandesi, una comunità di suore fuggite a Ypres, in Belgio, nel 1665 per sfuggire alle persecuzioni religiose in Irlanda. Dopo che Ypres fu pesantemente bombardata durante la prima guerra mondiale, le suore tornarono nel Connemara e convertirono il castello in quella che è diventata la prima abbazia benedettina irlandese in Irlanda.

Successivamente venne creato un collegio internazionale e una scuola diurna per ragazze locali, che ha chiuso i battenti nel 2010. Nel 2015 l’abbazia ha collaborato con l’Università di Notre Dame (negli Stati Uniti) e 100 studenti si sono trasferiti proprio qui. Nel 2022, l’abbazia di Kylemore è stata accettata nella congregazione benedettina inglese, che comprende altri 245 membri.

Orari e biglietti

I giorni di apertura variano a seconda del periodo dell’anno, tuttavia, dal 9 gennaio, l’abbazia è aperta dal venerdì alla domenica, dalle 10.00 alle 16.30 (con l’ultimo ingresso alle 15.30).

Con il biglietto di ingresso è compresa la visita dell’abbazia (nelle parti visitabili), i giardini vittoriani, la chiesa neo gotica e i tutti i sentieri che si snodano nell’immensa tenuta.

Per raggiungere i Victorian Walled Gardens bisogna percorrere una piacevole passeggiata dal Visitor Centre, lungo il bordo del lago Maladrolaun. Tuttavia, si può prendere il bus navetta gratuito che parte dal Visitor Center ogni 15 minuti.

Tour organizzati

Di seguito alcuni dei tour più popolari che includono la Kylemore Abbey. La partenza è sempre da Galway.

Come raggiungere la Kylemore Abbey

Il modo migliore di raggiungere la Kylemore Abbey è quello di spostarsi con un’auto a noleggio, che vi permetterà di muovervi in totale autonomia per ammirare i magnifici panorami del Connemara.

Se invece preferite spostarvi con i mezzi, dovrete affidarvi agli autobus di Bus Eireann e Citylink. In alternativa, numerosi tour operator privati ​​gestiscono Connemara Day Tours durante tutto l’anno, che includono una sosta alla Kylemore Abbey.

Informazioni utili

Indirizzo

Kylemore Abbey, Pollacappul, Co. Galway, Irlanda

Contatti

TEL: +353 95 52001

Orari

  • Lunedì: 10:00 - 17:00
  • Martedì: Chiuso
  • Mercoledì: Chiuso
  • Giovedì: 10:00 - 17:00
  • Venerdì: 10:00 - 17:00
  • Sabato: 10:00 - 17:00
  • Domenica: 10:00 - 17:00

Dove si trova Kylemore Abbey

La Kylemore Abbey si trova ai margini del Connemara National Park, a 1 ora e 20 minuti dal centro della città di Galway.

Alloggi Kylemore Abbey
Cerchi un alloggio in zona Kylemore Abbey?
Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Kylemore Abbey
Verifica disponibilità