Inishbofin

Piccola isola deserta situata il cui nome significa “isola della mucca bianca”: da qui la piratessa Grace O'Malley partiva per i suoi arrembaggi.

Piccola isola deserta situata nel tratto di mare di fronte a Cleggan, il cui nome significa “isola della mucca bianca”. Qui St Colman si esiliò nel 664 in seguito a dei disaccordi con la Chiesa Inglese riguardo il nuovo calendario e vi fondò un monastero vicino al porto, dove oggi si trova una piccola chiesa del XIII secolo.

Grace O’Malley, la regina pirata del Connaught, usò Inishbofin come base per attaccare le navi inglesi. Cromwell, invece, catturò l’isola nel 1652 e vi costruì una prigione per i preti cattolici.

L’isola è raggiungibile da Cleggan, da dove partono traghetti durante i mesi estivi.

Mappa

Alloggi Inishbofin

Cerchi un alloggio a Inishbofin?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Inishbofin
Mostrami i prezzi