Itinerario nella zona di Fermanagh

Un piccolo itinerario alla scoperta della zona dei laghi di Fermanagh: l'occasione per ammirare belle vedute, castelli abbandonati e laghi pittoreschi.

Percorso: 112 km | Durata: 2 giorni | Periodo consigliato: luglio

Un piccolo itinerario alla scoperta della zona dei laghi di Fermanagh: l’occasione per ammirare belle vedute, castelli abbandonati e laghi pittoreschi.

Tappe principali

  1. La zona di Enniskillen | 35 km
  2. Il giro del Lough Erne | 78 km

Itinerario giorno per giorno

1° giorno: Enniskillen e dintorni

enniskillenUna meta affascinante di questa sono è sicuramente la visita delle Marble Arch Caves, grotte spettacolari tra le più belle d’Europa, che racchiudono un’incredibile scenografia naturale fatta di corsi d’acqua sotterranei, cascate, angusti cunicoli e ampie sale.

Anche Florence Court, capolavoro del National Trust, merita una sosta: infatti alla favolosa tenuta che racchiude un’elegante villa settecentesca, fanno da sfondo le Cuilcagh Mountains, che regalano una veduta davvero spettacolare. Gli amanti delle antiche dimore storiche potranno ammirare gli arredi originari, compresi ritratti e suppellettili di famiglia che conferiscono a quella che fu la residenza degli Enniskillen un tocco di nostalgico fascino.

La visita della cittadina di Enniskillen può essere l’occasione per concedersi un pò di shopping. Enniskillen è infatti ricca di bei negozi e il Buttermarket racchiude una serie di botteghe artigiane dove fare acquisti di qualità e ammirare gli artisti locali all’opera.

Consigli

  • Un modo alternativo ma assolutamente divertente per esplorare questa zona è organizzare una breve crociera lungo le tranquille acque del fiume Erne, a bordo di un’imbarcazione per godere i colori, i suoni e i profumi del paesaggio. Esiste sia la possibilità di noleggiare una piccola barca in maniera autonoma oppure affidarsi ai numerosi tour che vi faranno scoprire le bellezze naturalistiche di questo luogo.

2° giorno: il giro del Lough Erne

lough erne in barcaSi imbocca la B81 verso Monea, dove sorge l’omonimo castello.

Consigli

  • Si può fare una deviazione verso Belcoo, villaggio circondato da monti e dai bacini del Lough Macnean, che regala notevoli scorci e paesaggi.
  • Verso Monea, prima di arrivare a Derrygonnelly, è segnalato un sentiero di campagna che va verso il castello: boschi, praterie e acquitrini si mostreranno come per incanto davanti ai vostri occhi!
  • Per andare verso Tully consigliamo il Marlbank Loop, che percorre un ampio cerchio attorno all’altopiano di Cuilcagh: dalla A46 c’è una deviazione panoramica che offre un’ampia vista sul lago.
  • Da non perdere una visita a Tully e al suo castello.
  • Suggeriamo vivamente il Lough Navar Forest Drive: una bellissima strada forestale lunga 11 km che porta fino al Aghameelan View Point con vista sul lago e attraversamento di torbiere e foreste di conifere.
  • Proseguendo si può anche raggiungere le Cliffs of Magho con un panorama mozzafiato sul Lough Erne e sulle colline del Donegal con vista a 180°. Semplicemente meravigliosa!

Si giunge così a Belleek, incantevole villaggio dalla curiosa caratteristica: le case costruite sulla sponda sinistra dell’Erne appartengono all’Irlanda del Nord, mentre quelle sulla sponda destra sono del Donegal.

Consigli

Si può fare una deviazione verso Garrison con 2 possibilità:

  • il Doagh, una serie di stradine strette ma suggestive che si snodano fra boschi, giuncheti, pascoli e dirupi
  • il Glenasheevar, una strada che passa dal Lough Navar Forest con panorami eccezionali

Si prosegue nel giro del lago, con una sosta al Castle Caldwell, dove è possibile fare una bucolica passeggiata nel parco, che conduce fino alle rive del lago, attraverso una riserva naturale.

Consigli

  • Boa Island: è collegata alla terra ferma da 2 ponti e un sentiero conduce al cimitero di Caldragh, dove si trovano due misteriosi idoli pagani scolpiti nella pietra.
  • Da Kesh per raggiungere Archdale e il suo interessante castello, consigliamo un piacevole itinerario che segue la scenic route: costeggia il lago e offre scorci sulle isole e sulle Cliffs of Magho.
  • Devenish Island: per ammirare lo splendido sito monastico occorre prendere in traghetto, dal quale si può fotografare il panorama del lago in tutta la sua bellezza
  • Se avete tempo e volete fare una piccola deviazione, appena fuori Enniskillen, verso, Lisballaw, c’è il Castle Coole, una delle più belle residenze neoclassiche d’Irlanda: e per chi ama passeggiare è possibile seguire il Beach walk, un percorso di 30 minuti che si snoda nella tenuta del castello.
  • Da Florence Court svoltate a sinistra e dopo 1,5 km prendete a sinistra la A32 fino a Bellanaleck: questo è il punto di partenza per molte escursioni lungo le tranquille acque del fiume Erne. Si possono ammirare scorci sui meandri dell’Upper Lough Erne che tra Enniskillen e Gallon Bridge vedono ben57 laghi e 500 isole.
  • Per chi ha tempo e passione segnaliamo la possibilità di fare diverse crociere sul lago, che possono regalare emozioni indimenticabili.