Itinerario intorno al Lough Corrib

Un percorso breve in un angolo di verdissima Irlanda, fra specchi d'acqua dolce, borghi pittoreschi e pascoli a perdita d'occhio!

Percorso: 125 km | Durata: 1 giorno | Periodo consigliato: luglio

Un piccolo percorso in un angolo di verdissima Irlanda, fra specchi d’acqua dolce, borghi pittoreschi e pascoli a perdita d’occhio!

Tappe principali

  1. Galway- Cong | 78 km
  2. Cong – Galway | 47 km

lough corrib_da andrebiusSi parte seguendo la N59 in direzione Clifden. Una volta arrivati a Moycullen dovete girare a destra verso Knockferry: la strada vi farà ammirare muretti a secco, campi dal verde accecante e casette sperdute per giungere a Carrowmoreknock dove potrete meravigliarvi dalla splendida veduta del Lough Corrib.

Riprendete la N59 in direzione Maam Cross, costeggiando un piccolo specchio circondato dalle brughiere, il Lough Bofin: merita una sosta a sinistra al ponticello di pietra che porta ai luoghi dove sono state girate alcune scene indimenticabili del film Un uomo tranquillo.

Da Maam Cross prendete a destra la R336 e poi la R 345 fino a Cong: una bellissima vista di pianure tranquille, laghetti, distese di erica e nuvole passeggere.

Consigli

  • Dopo Carrowmoreknock potete seguire la segnaletica verso Auchnanure Castle, il castello degli O’Flahertie, una casa torre edificata nel 1500.

A questo punto riprendete la strada che vi porterà nel piccolo villaggio di Cong: le poche stradine fiancheggiate da tante case colorate e coperte di edera vi sapranno regalare scorci da fotografare per riportare con voi questo angolo davvero suggestivo. Vi consigliamo di passeggiare con tranquillità e scambiare due parole con la gente del posto.

Un’altra tappa da non perdere è il castello di Ashford. Sebbene il maniero sia stato trasformato in un hotel di lusso è comunque possibile attraversare la tenuta e girare per i meravigliosi giardini affacciati direttamente sul lago. Qui potrete fare delle bellissime passeggiate fra prati verdissimi e aiuole che esplodono di colori in primavera. C’è anche una falconeria dove poter avvicinare aquile e gufi. Non esitate a camminare sul lungo lago e fotografare questo splendido castello.

Consigli

  • Se avete tempo e il tempo è clemente, potete fare una piccola deviazione senza allontanarvi troppo: alle spalle di Cong, c’è una zona verdissima incastonata fra il Lough Corrib e il Lough Mask. È un piccolo angolo di pace solitaria, di colori, uno scorcio indimenticabile: seguite le piccole stradine che oscillano fra la pianura e la montagna, fra rettilinei e tornanti che a ogni curva rivelano un paesaggio affascinante.

Tornando verso Galway, dall’altra parte del Lough Corrib, due soste di natura storico-religiosa: Ross Abbey, l’abbazia francescana meglio conservata d’Irlanda e a 8 km a sud di Headford Annaghdown Priory, dalle rovine erose e completamente spoglie.

Riprendete la N84 per rientrare a Galway.

Consigli

  • Da non perdere Oughterard, un piccolo villaggio composto da un gruppetto di case colorate: è il posto giusto per mangiare un boccone, per sgranchirsi le gambe ma soprattutto per imboccare la Lakeshore Road, una strada panoramica lunga 8 km che corre lungo il lago fino al Lough Currain: da cui si possono ammirare in lontananza le Twelve Bens. Attenzione, è senza uscita.
  • Un’altra alternativa è quella di fare un’escursione in barca sulle placide acque del Lough Corrib: a Lisloughry a 1 km dal centro di Cong partono i battelli, due volte al giorno tutto l’anno, per raggiungere le isolette e ammirare il paesaggio in tutto il suo splendore.