2 settimane – Dublino e il sud Irlanda

Questo itinerario tocca i punti principali del sud-ovest dell'Irlanda: un mix perfetto tra siti archeologici e monastici, scogliere, parchi, antiche città e paesaggi bucolici.

Percorso: 1268 km | Durata: 2 settimane | Periodo consigliato: luglio

Questo itinerario tocca i punti principali del sud-ovest dell’Irlanda: un mix perfetto tra siti archeologici e monastici, scogliere mozzafiato, parchi immersi nel verde, antiche città e paesaggi bucolici a picco sul mare.

Seguendo questo percorso potrete ammirare alcune delle più belle località irlandesi.

Tappe principali

  1. Dublino
  2. Dublino
  3. Dublino – Glendalough – Kilkenny | 152 km
  4. Kilkenny – Rock of Cashel – Cork | 157 km
  5. Cork – Kinsale – Bantry | 125 km
  6. Penisola di Beara – Kenmare | 125 km
  7. Killarney National Park | 40 km
  8. Ring of Kerry | 140 km
  9. Peninsola di Dingle | 70 km
  10. Dingle – Kilrush | 115 km
  11. Cliffs of Moher e Doolin | 60 km
  12. Isole Aran
  13. Burren – Galway | 80 km
  14. Galway – Dublino | 215 km

Itinerario giorno per giorno

1° e 2° giorno: Dublino

Ha’-Penny-BridgeDublino è ideale per iniziare il vostro viaggio in Irlanda. Potrete calarvi in quell’atmosfera unica che solo questa città riesce a regalare ai suoi visitatori, scegliendo fra una passeggiata nei tanti parchi della città, a caccia di souvenirs nelle strade dello shopping oppure andando a degustare un’ottima pinta di Guinness nei caratteristici pub che animano la città.

Per maggiori informazioni sulle principali mete della capitale irlandese visitate la nostra sezione su Dublino!

Dopo aver vagabondato un paio di giorni in giro per la capitale, vi consigliamo di intraprendere la discesa verso sud.

3° giorno: Dublino – Glendalough – Kilkenny

wicklow-mountains3_da-Janek-KlossDopo la confusione e l’affollamento della capitale, una giornata dedicata alla pace e alla tranquillità in una vallata verde e punteggiata di laghetti dove è possibile dedicarsi a passeggiate nei tanti sentieri segnalati.

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate l’itinerario delle Wicklow Mountains.

4° giorno: Kilkenny – Cashel – Cork

83297990Dalla meravigliosa cittadina medievale, si scende verso Cork passando per la suggestiva Rock of Cashel!

Da vedere

5° giorno: Cork – Kinsale – Bantry

kinsale_da-seanog_72Dopo aver girato il piccolo, ma vivace centro di Cork il giro prosegue verso ovest con una tappa nella coloratissima cittadina di Kinsale affacciata sul mare fino a Bantry.

Questo è il tempio della gastronomia irlandese! Decisamente da non perdere!

Da vedere

6° giorno: Peninsola di Beara

bearaSe decidete di visitare questa zona, non rimarrete delusi: vi attenderà un’alternanza di baie dalla spiaggia bianca, porticcioli deliziosi, montagne selvagge e isolate dai paesaggi spettacolari!

Da vedere

7° giorno: Killarney National Park

killarney-national-park_da-Eire-SarahPer gli amanti della natura, questo è il posto giusto: scorci favolosi e numerose possibilità di passeggiate ed escursioni.

Un posto adatto sia per una pausa rigenerante, sia per andare alla scoperta di una natura lussureggiante

Da vedere

8° giorno: Ring of Kerry

ring-of-kerry_da-guillem76La penisola di Iveragh regala gli scorci più affascinanti dell’Irlanda del sud ovest in un piccolo circuito da fare on the road!

Da vedere

9° giorno: Penisola di Dingle

dingle_da-Janek-Kloss2Una sola parola: meravigliosa! Esploratela con calma e attenzione scoprendo piano piano le sue meraviglie naturali.

Da vedere

10° giorno: Dingle – Kilrush

dingle_da-h_roachDopo aver ancora dedicato del tempo alla penisola, potete passare dall’altra parte dell’estuario dello Shannon con il traghetto.

Da vedere

Se invece volete fare tutto il giro, fermatevi a:

11° giorno: Cliffs of Moher e Doolin

cliffs of moher_da Chris_TCNon si può affacciarsi al Clare e non ammirare le Cliffs!

Rappresentano uno dei simboli dell’Irlanda e sono uno dei luoghi più visitati dell’isola: con qualunque condizione climatica sanno regalare un’atmosfera unica e una vista spettacolare!

Da vedere

12° giorno: Isole Aran

aran_da-zrimPrendendo il traghetto da Galway o da Rossaveal per Inishmore, la più grande delle tre isole, si può fare il giro in un paio d’ore. Sul lato sud, imponenti scogliere scendono a precipizio nel mare da un altezza di oltre cento metri. Verso nord, il terreno scende in lieve pendenza fino al mare, tra i bassi muri di pietra e le bianche casette che conservano in molti casi i tradizionali tetti di paglia.

Se decidete di girare in bicicletta prendetevi tutto il tempo che meritano questi splendidi paesaggi, magari abbandonando la bicicletta su un prato per ammirare la bellezza della costa e del mare.

13° giorno: Burren – Galway

Anche il Burren sa regalare paesaggi strepitosi, soprattutto con un bel cielo limpido…

Da vedere

Per approfondire questa zona visitate l’itinerario del Burren.

14° giorno: Galway – Dublino

galwayDopo aver visitato la ridente cittadina universitaria di Galway, si rientra sulla capitale.
Avvicinandosi a Dublino, merita una sosta il complesso monastico di Clonmacnoise, il più grande e ben conservato dell’isola.

Vi consigliamo di passare la notte e la serata a Galway: ha una vivace vita notturna con molti pub dove si suona musica tradizionale irlandese!

E se viaggiate con bambini potete integrare questo programma di viaggio con gli spunti e i suggerimenti contenuti nel nostro itinerario Dublino e il sud Irlanda con bambini.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.1 su 26 voti
Condividi