2 settimane – Dublino e il nord Irlanda

Questo bellissimo itinerario tocca le mete più affascinanti del nord Irlanda: scogliere, villaggi di pescatori, brughiere e coste selvagge ricche di scorci indimenticabili.

Percorso: 1450 km | Durata: 2 settimane | Periodo consigliato: luglio

Questo bellissimo itinerario tocca le mete più affascinanti e suggestive del nord Irlanda: scogliere, villaggi di pescatori, brughiere e coste selvagge ricche di scorci indimenticabili.

Tappe principali

  1. Dublino
  2. Dublino
  3. Dublino – Valle del Boyne – Kells | 85 km
  4. Kells – Belfast | 133 km
  5. La costa di Antrim e le Giants Causeway | 115 km
  6. Derry e i laghi del Fermanagh | 70 km
  7. The Rosses e la penisola di Inishowen | 46 km
  8. Glenties – Donegal Town – Ballyshannon | 195km
  9. Sligo e le terre di Yeats | 41 km
  10. Achill Island | 139 km
  11. Westport – Leenane – Clifden | 115 km
  12. Connemara | 132 km
  13. Galway – Cliffs of Moher –  Doolin | 255 km
  14. Doolin – Dublino 253 km

Itinerario giorno per giorno

Una possibile variante del viaggio è quella di sostituire la giornata a Achill Island con una dedicata alle isole Aran, a seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze.

1° e 2° giorno: Dublino

Ha’-Penny-BridgeLa capitale irlandese è una tappa imperdibile del vostro viaggio: due giorni sono l’ideale per scoprire tutti i segreti di questa città e di visitarne le attrattive più importanti: fra storia, cultura, pub e natura, questa città saprà affascinare i propri visitatori.

Per maggiori informazioni sulle attattive della capitale irlandese visitate la nostra sezione su Dublino!

Dopo aver dedicato un paio di giorni alla visita di Dublino, vi consigliamo di intraprendere la salita verso nord.

3°giorno: Drogheda – Kells

newgrange-3aDedichiamo la giornata a una zona ricca di monumenti storici che ci riportano in dietro all’epoca dei valorosi guerrieri e dei druidi, i sacerdoti diventati leggenda.

Da vedere

4° giorno: Belfast

belfast_da-Iker-MerodioUna giornata dedicata a Belfast è d’obbligo, per la visita dei quartieri lealisti e repubblicani, divisi dalla Peace Line, che separa le due comunità.

Al di là delle tante attrazioni turistiche da visitare, il cuore di questa città si svela dal tramonto in poi, quando l’attività lavorativa si interrompe e la gente si riversa nei tanti pub della città per ascoltare musica e divertirsi.

Tra le strade più frequentate vi sono quelle a sud del centro come il Queen’s Quarter, la Golden Mile e Lisburn Road.

5° giorno: la costa di Antrim e le Giant’s Causeway

giants_causeway2Ci si dirige verso le Glens of Antrim, le piccole valli scavate dai torrenti che scendono ripide verso il mare e le meravigliose conformazioni geologiche delle Giant’s Causeway.

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate l’itinerario dell’Irlanda del Nord.

6° giorno: Derry e i laghi del Fermanagh

derry2_da-derryviewsNon si può fare un giro in Irlanda del Nord senza fermarsi almeno una mezza giornata a Derry, centro della storia irlandese.

Se si ha tempo da non perdere anche la visita della splendida zona di Fermanagh, punteggiata da tanti piccoli laghi circondati da una natura lussureggiante.

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate l’itinerario della zona di Fermanagh.

7° giorno: The Rosses e la penisola di Inishowen

malin-head_da-Michelle-McFarlane-aka-moongirlState per attraversare una delle zone del nord che vanta un’incredibile bellezza paesaggistica e che custodisce con cura mai sopita la propria cultura tradizionale.

Lasciatevi incantare dalle vedute e degli scorci che incontrerete.

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate l’itinerario del Donegal.

8° giorno: Glenties -Donegal Town – Ballyshannon

horn-head_da-pallotron2La selvaggia costa del Donegal e dell’Oceano Atlantico vi aspetta in questo giro che vi regalerà la visione delle più spettacolari e immense spiagge di tutto il nord.

Da vedere

9° giorno: Sligo e la sua contea

drumcliff_da-Roland_Doenges2Queste terre ispirarono i versi del poeta W.B. Yeats, le cui spoglie riposano ai piedi delle bellissime Benbulben Mountains.

Da vedere

10° giorno: Achill Island

achill2_da-oceanraider---back!Una giornata nell’isola di Achill merita davvero. Ma per godere  appieno della giornata vi consigliamo di svegliarvi molto presto perché il tragitto da Sligo è piuttosto lungo.

Una volta sull’isola (collegata da un ponte), seguite le indicazioni dell’Atlantic Drive, una strada mozzafiato che vi farà scoprire angoli di impensabile bellezza selvaggia.

Da vedere

11° giorno: Westport – Clifden

croagh-patrick2_prontomontoScendendo da Achill Island inizia l’avvicinamento e l’ingresso nel Connemara: qui potrete intraprendere alcune delle strade più belle della regione che con il sole regalano ai pazienti visitatori scorci di una bellezza sorprendente.

Da vedere

12° giorno: Galway e il Connemara

connemara5_da-Sean-TomkinsZona selvaggia e solitaria che regala paesaggi di assoluta bellezza: andrebbe scoperta con calma in più giorni ma noi vi consigliamo le tappe impedibili un pò sulla costa e un pò nella selvaggia zona interna, punteggiata da laghi e torbiere.

Non dimenticatevi di dedicare qualche ora alla visita della città di Galway, ottima anche per trascorrervi la notte: qui la vita notturna nei pub è molto vivace!

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate litinerario del Connemara.

13° giorno: Cliffs Of Moher – Doolin

cliffs of moher_da Chris_TCNon si può ripartire dall’Irlanda senza avere ammirato le Cliffs! E sentito buona musica a Doolin! 😉

Da vedere

14° giorno: rientro a Dublino

Se avanza tempo potete spingervi anche a visitare il Burren dalla suggestiva tipologia di paesaggio “lunare”.

Da vedere

Se volete approfondire questa zona visitate litinerario del Burren.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.3 su 32 voti
Condividi