Penisola di Cooley

Ricoperta di eriche e di fiori, la penisola di Cooley è un vero e proprio fiordo di origine glaciale che si protende verso il mare regalando bellissimi paesaggi.

A est di Dundalk, c’è una piccola penisola che si protende sul mare, la Penisola di Cooley, che crea un vero e proprio fiordo di origine glaciale, il Carlingford Lough, una lunga insenatura, dove il mare scintillante s’insinua nella terra creando un magico gioco di colori, di contrasti fra il blu intenso delle acque e il verde accecante dei prati.

Cosa vedere

Il punto di partenza migliore per esplorare la penisola è il borgo di pescatori che si affaccia sul mare, Carlingford, piccolo e pittoresco, con le sue stradine strette e tortuose che rivelano, ad un attento osservatore, la sua origine medievale: è un angolo assolutamente fantastico, con le sue quattro casette colorate che si riflettono sullo specchio della baia, con alle spalle i dolci pendii che scendono lentamente verso il mare. Qui, in uno dei tanti pub e baretti potrete rilassarvi osservando la bellezza della costa.

Ma alle spalle di questo villaggio caratteristico si nasconde la stupenda penisola di Cooley, attraversata dalle chiazze violacee delle sue torbiere che s’infiammano di colore quando il sole le illumina, punteggiata dalle montagne coperte di erica rosa e gialla che riluccica davanti ai vostri occhi.

Storia

Non è difficile immaginare queste lande selvagge, spazzate dal vento e incontaminate nella loro bellezza, teatro di tante leggende irlandesi.

Proprio qui infatti, fra questi luoghi fiabeschi, si svolgono le saghe di Tàin Bò Cùailnge: Medb, la grande regina del Connacht, invidiosa del toro bianco del marito Aillil fece rapire il toro bruno di Cooley e scatenò la grande guerra contro l’Ulster e lanciò una terribile maledizione.
Tutti gli uomini dell’Ulster furono immobilizzati ad eccezione dell’eroe Cùchullain, lasciato solo a combattere contro l’esercito della perfida Medb.

 Tàin Trail

E per assaporare il profumo di questa terra magica e leggendaria, potete intraprendere uno dei tanti sentieri che si inoltrano fra le colline verdeggianti che offrono meravigliose vedute panoramiche fino ai monti Mournes.

Il cammino più lungo è il Tàin Trail che gira intorno al Slieve Foyne e salendo sopra il villaggio di Carlingford, arriva fino in cima alla montagna: da qui potrete ammirare un paesaggio semplicemente meraviglioso, incastonato fra i monti verdissimi e la distesa del mare davanti a voi.

Mappa

Alloggi Penisola di Cooley

Cerchi un alloggio in zona Penisola di Cooley?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Penisola di Cooley
Mostrami i prezzi