Contea di Cavan

Le tranquille regioni lacustri della contea Cavan (Cabhán = hollow o little hill = collinetta) sono paesaggi perfetti per una vacanza-fuga dalla routine quotidiana. Lo stile di vita pacato, il suono calmo dell’acqua sciabordante ai bordi di laghi e canali che costellano l’intera contea e un relax genuino permettono di rasserenare anche il visitatore più stressato. Un’oasi di pace, insomma, in un’isola che è sempre più contagiata da uno stile di vita frenetico.

Nella divisione gaelica precedente il XVII secolo, Cavan, insieme a Leitrim, faceva parte del regno di Bréifne. Leitrim era nota come Bréifne O’Rourke, mentre Cavan era Bréifne O’Reilly. Gli O’Reilly si unirono agli altri conti irlandesi, gli O’Neills di Tyrone e gli O’Donnell’s di Donegal, per combattere gli invasori inglesi, ma furono sconfitti nel 1603. Dopodiché la contea fu incorporata alla provincia dell’Ulster, dopo essere stata considerata parte del Connaught, e fu inclusa nella Plantation of Ulster a partire dal 1608, quando molti Inglesi e Scozzesi si insediarono nella regione.
Il leader irlandese dell’Ulster Owen Roe O’Neill usò Cavan come sua base per una ribellione contro gli Inglesi, durante la quale sconfisse General Munro a Benburb, ma Cromwell si rimpossessò di Cavan nel 1649, dopo la morte di O’Neill. Il nazionalismo irlandese restò, comunque, molto forte nel Cavan, e sebbene la contea, come Donegal e Monaghan, facesse parte della provincia dell’Ulster, essa divenne parte della Repubblica d’Irlanda, e non dell’Irlanda del Nord, quando l’isola fu divisa nel 1921.

Il nome gaelico della contea è cabhán, che significa “piccola collina”, una descrizione che sembra appropriata a tutti coloro che hanno visitato la contea. Soprattutto verso il nord-ovest, la caratteristica principale del paesaggio è la diffusione di drumlins, montagnette ovali alte dagli 80 ai 100 piedi, che si alternano a laghetti. L’orizzonte non è mai a più di un centinaio di yards, e ciò rende il paesaggio più intimo e raccolto. Inoltre, il fiume più lungo d’Irlanda, lo Shannon, nasce dalle Cuilcagh Mountains nella regione occidentale della contea.

Cavan è il paradiso per gli appassionati di nautica: più di 180 miglia di canali panoramici che uniscono i grandi laghi e i fiumi cristallini della regione offrono un magico tragitto da crociera. Ovviamente dove c’è l’acqua ci sono i pesci e Cavan è meta amata da numerosi pescatori di tutto il mondo. La contea ha fama internazionale per la pesca di lucci, ma la moltitudine di laghetti e fiumiciattoli garantiscono ampia pesca per tutti gusti.

La Cavan Way unisce Leitrim e il corso del fiume Shannon all’Ulster Way molto più a nord. Serpeggiando per 16 miglia tra le valli e le colline della contea, la Cavan Way offre dei panorami molto belli e passa vicino ai migliori monumenti da visitare nella contea Cavan.

Approfondimenti

Di passaggio

Cavan

Cavan

La piccola cittadina di Cavan, oltre ad alcune attrazioni turistiche, ospita dei buoni pub dove ascoltare ottima musica tradizionale irlandese e sessions improvvisate!
Killykeen Forest Park

Killykeen Forest Park

Il Kilkeen Forest Park è una distesa di 243 acri, coperta di alberi e ricca di percorsi naturali, luoghi per la pesca e chalet in affitto.
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 5 su 1 voti
Condividi