La festa e i festeggiamenti

Il St. Patrick’s Day è la ricorrenza irlandese più attesa dell’anno e trasforma Dublino in un’immensa festa colorata che richiama miglia di persone da tutto il mondo!

La festa e i festeggiamenti

In Irlanda la festa più celebrata, il momento più atteso dell’anno è il St. Patrick’s Day: si celebra il 17 marzo di ogni anno, nella Repubblica d’Irlanda, nell’Irlanda del Nord e in generale ovunque ci sia una nutrita comunità irlandese ed è la Festa nazionale in onore del Santo Patrono, S. Patrizio appunto.

E’ la festa più amata e sentita dal popolo irlandese e, in special modo, dagli irlandesi residenti all’estero, che celebra il fortissimo senso di appartenenza alla patria irlandese: S. Patrizio, infatti, rappresenta per tutte le comunità di emigrati, il simbolo della loro identità nazionale.

Durante i giorni del St. Paddy, l’Irlanda si veste di verde e Dublino soprattutto si trasforma in una festa continua, un concentrato di festival, frenesia e allegria, ma anche di tantissimi eventi musicali e culturali sparsi per tutta la città! Questa ricorrenza richiama giovani e turisti da tutto il mondo e la città diventa un unico grande evento gioioso e colorato che si snoda fra parate, fuochi d’artificio, fiumi di birra e session di musica tradizionale nei pub, in un’atmosfera unica e coinvolgente che dai locali si riversa per le strade e le piazze della città!

Insomma è impossibile non venire trascinati in questa festa collettiva così divertente e particolare.

Video

 

Usanze

In Irlanda, dove ogni anno si radunano centinaia di migliaia di persone, la festa di san Patrizio è un pretesto per incontri allegri e colorati tra gli irlandesi rimasti in patria e quelli emigrati, che vengono a marciare in file serrate, fanfare in testa, tornando così almeno per un giorno alle origini e riaffermando un’identità che è lungi dall’essere in ribasso come pretendono alcuni.

La ricorrenza si celebra in casa o al pub con gli amici, indossando un indumento verde (il colore del trifoglio e simbolo della stessa irlanda) o bevendo una pinta di birra verde (tipica per questa occasione). La tradizione vuole che tutti indossino il trifoglio d’Irlanda il giorno di San Patrizio!

birra verdeIl 17 Marzo porta fortuna trovare un quadrifoglio (il doppio della fortuna che porterebbe se trovato in un giorno qualunque) e vestirsi di verde (in Irlanda i bambini a scuola imbrattano di verde i compagni non vestiti ad hoc per l’occasione!).

Per gli irlandesi bastano solo due ingredienti per assicurare una notte di “craic” (divertimento): la musica e il bere. E per chi ha deciso di passare il San Patrizio con loro sa già che questi due ingredienti certo non mancheranno.

Per essere facilmente “adottati” ad una festa irlandese di San Patrizio la strada più breve è esibire un distintivo a forma di trifoglio. Potete procurarvene uno presso l’associazione benefica irlandese Goal che li mette in vendita devolvendo i proventi alle popolazioni povere.

In ogni caso, una volta indossato il badge bisogna ‘affogarlo’. Tutto ciò di cui avete bisogno è una bottiglia e alcuni amici. Cercate il pub irlandese più vicino e affogate il vostro trifoglio in una buona pinta di birra. Potreste essere coinvolti in una session con i musicisti o, se il bere è buono e la musica vi scorre nelle vene, farne partire una voi!