Diritti e doveri dell’affittuario e del proprietario

La principale legislazione che regola i diritti e doveri del padrone di casa e dell’affittuario è contenuta nel Landlord and Tenants Acts 1967 – 1994 e nel Residential Tenancies Act 2004.

I contratti di affitto non possono andare contro i diritti previsti da tali norme e inoltre proprietario e inquilino possono accordarsi anche su questioni non trattate dall’Act 2004.

Diritti dell’affittuario

  • Uso esclusivo della casa.
  • Casa in buone condizioni.
  • Rent book su cui registrare ogni movimento riguardante l’affitto.
  • Avere a disposizione contatti del proprietario di casa e/o di un suo agente.
  • Il proprietario può accedere alla casa solo in presenza dell’inquilino. In caso di lavori o ispezioni periodiche l’inquilino va avvisato, se non per una emergenza.
  • Rimborso di lavori fatti per conto del padrone di casa.
  • Ospitare parenti e amici per un breve periodo, a meno che ciò non sia espressamente vietato per contratto.
  • Preavviso per eventuale sfratto.
  • Contattare PRTB per reclami, senza essere per ciò penalizzato dal proprietario di casa.
  • Avere a disposizione copia di ogni registrazione tenuta dal PRTB che abbia a che fare con l’affitto.

Doveri dell’affittuario

  • Pagare l’affitto per tempo.
  • Mantenere la proprietà in ordine e in buono stato.
  • Informare il proprietario se c’è bisogno di lavori e permettergli di entrare perchè vengano fatti.
  • Permettere al padrone di acsa di ispezionare ogni tanto l’appartamento secondo gli accordi.
  • Informare il proprietario su chi vive nella casa.
  • Evitare danni.
  • Fornire al proprietario di casa le informazioni necessarie per la registrazione dell’affito al PRTB e firmare il modulo quando richiesto.

Diritti del proprietario

  • Decidere l’importo dell’affitto, seppure basandosi sullo standard di mercato.
  • Ricevere puntualmente l’esatto importo.
  • Ricevere ogni onere legato alla proprietà.
  • Essere informato su chi vive nella casa (eccetto brevi visite).
  • Decidere se permettere all’inquilino di subaffittare la casa (l’eventuale rifiuto, tuttavia, può dare all’affittuario il diritto di concludere un contratto fissato prima della data di scadenza).
  • Essere informato sui lavori necessari.
  • Avere il permesso di entrare in casa per fare dei lavori.
  • Comunicare eventuali vertenze al PRTB se l’affitto è registrato da loro.

Il proprietario non ha il diritto a:

  • entrare in casa senza il permesso dell’inquilino
  • riprendersi la casa affittata anche se l’inquilino non ha pagato l’affitto
  • penalizzare l’inquilino che si è rivolto per reclami al PRTB
  • affittare la sua proprietà a prezzi più alti del mercato

Doveri del proprietario

  • Registrare l’affitto presso il PRTB.
  • Fornire all’inquilino un “rent book”.
  • Assicurarsi che la proprietà sia in buone condizioni.
  • Riparare e mantenere la casa in base agli standard che aveva all’inizio dell’affitto.
  • Rimborsare l’inquilino di eventuali spese di sua repsonsabilità.
  • Fornire l’inquilino di ogni informazione su veentuali agenti autorizzati a trattare per conto suo.
  • Assicurarsi che l’inquilino sappia dove e come contattarlo.
  • Dare all’inquilino 28 giorni di preavviso per la revisione di affitto.
  • Fornire l’inquilino di un valido motivo di sfratto.
  • Rendere la caparra all’inquilino (a meno che quest’ultimo non abbia pagato l’affitto o abbia danneggiato la proprietà).

Inoltre i proprietari hanno il divieto di fare discriminazioni di sesso, età, stato civile, orientamento sessuale e religioso, disabilità o razza verso un potenziale affittuario.

Condividi su
La Glencolumbkille, “Glen of St. Colmcille”, è una valle solitaria, ...
Dublino non può certo dirsi la capitale del teatro, ma ci sono buone occasioni ...
Uno dei luoghi più antichi nell’area del Lough Erne, la Devenish Island ...