Quando andare in Irlanda

Descrivere il clima in Irlanda è molto difficile.

Il meteo è assolutamente imprevedibile: i venti impetuosi che spazzano la terra rendono estremamente variabile il clima con un’alternanza, spesso disorientante per il turista, di pioggia, sole, acquazzoni, nebbia, foschia e arcobaleni, grandine, sole, neve.

Ma è proprio la velocità con cui corrono le nuvole e la diversità di momento in momento del tempo, a rendere così unico il cielo irlandese. Non è un caso che Fiorella Mannoia canta “Il cielo d’Irlanda a volte fa il mondo in bianco e nero, ma dopo un momento i colori li fa brillare più del vero”.

Fotografarlo in tutte le sue sfaccettature è un’esperienza unica, che vi farà riportare a casa istantanee davvero spettacolari, dal cupo nero di un acquazzone in arrivo al sole che fa scintillare la distesa del mare. Proprio per questa instabilità, occorre abituarsi a cambi repentini nelle temperature soprattutto sulla costa atlantica, cambi dovuti agli improvvisi acquazzoni e al vento.

In generale comunque l’Irlanda vanta un clima mite e temperato, esente da picchi di temperature estremamente rigide o terribilmente afose. Se gli inverni hanno una media di 5-8° e la neve è rara, le primavere e gli autunni rimangono sui 10°. I mesi più caldi sono luglio e agosto con temperature che si aggirano intorno ai 20-22 gradi.
Per sapere che tempo fa in Irlanda e Dublino, visitate la nostra sezione sul Meteo in Irlanda

Medie delle temperature massime, minime e dell’acqua

Temperature in Irlanda Anche la luce è un fattore determinante del clima in Irlanda: d’estate è possibile godere della luce del sole fino a tarda sera, anche fino alle 23, permettendo di sfruttare appieno le lunghe giornate, mentre a metà dicembre può calare il buio già alle 16.

Un’altra caratteristica tutta irlandese è la piovosità. Non è un caso che sia definita la “verde Irlanda”. Ci sono zone dove non passa giorno senza assistere ad almeno 5 minuti di pioggia, spesso violenta e “orizzontale” a causa del vento forte. Non potrebbe vantare prati così verdi se non piovesse spesso!

In generale piove in media 150 giorni all’anno sulla costa est e fino a 225 su quella occidentale. I mesi più umidi sono in assoluto dicembre e gennaio, quello più asciutto aprile e i più soleggiati maggio e giugno.

Medie delle giornate di pioggia e delle ore soleggiate

piovosità-e-luce-in-Irlanda1

Link utili

Video
Condividi Quando andare in Irlanda su
Per molti lavoratori italiani, con figure professionali specialistiche ...
È il momento più delicato della ricerca di lavoro. Se siete arrivati ...
A partire dal 1884, un certo numero di intellettuali, scrittori, poeti ...