Come vestirsi in Irlanda

Come vestirsi e cosa mettere in valigia per un viaggio in Irlanda: tutti i consigli per preparare al meglio la vostra valigia per affrontare ogni cambiamento repentino del tempo.

Come vestirsi in Irlanda

Scegliere cosa mettere in valigia per andare in Irlanda è davvero una sfida! Infatti il tempo cambia molto velocemente passando, nell’arco di poche ore, dal sole alla pioggia, di nuovo al sole, alla nebbia e al vento.

Una “pazzia” meteorologica che non smette di stupire e di disorientare i turisti, soprattutto nella scelta dell’abbigliamento.

Cosa mettere in valigia

In generale le temperature non sono rigidissime ma il vento e l’umidità, che in alcune zone sfiora il 90%, rendono la percezione del freddo molto più alta rispetto a quella reale. Infatti anche nelle giornate più “calde” del periodo estivo, basta un solo temporale accompagnato da vento forte, ad abbassare notevolmente la temperatura: è l’effetto windchill factor, che porta a una riduzione anche di 5/10 gradi.

E proprio il vento sferza i malcapitati viaggiatori strapazzandoli ben bene e la pioggia, spesso finissima, è capace di inzuppare anche i turisti più attrezzati. Il nostro consiglio è quindi di partire ben equipaggiati con un abbigliamento capace di reggere pioggia e vento come k-way, cerate, giacche impermeabili ma soprattutto scarpe resistenti all’acqua e al fango. L’ombrello è relativamente utile (meglio quelli piccoli da viaggio) quando arrivano i rovesci consistenti ma totalmente inutile quando alla pioggia si unisce il vento.

Sciarpe, cappelli e guanti sono indispensabili in autunno, inverno e alta primavera.

Vestirsi a cipolla

Vi consigliamo poi di viaggiare vestiti “a cipolla” con diversi strati, molto comodi per gli sbalzi di temperatura, per le improvvise apparizioni di sole ma soprattutto per quando entrerete negli affollati e caldi interni dei pub per dissetarvi con una buona pinta di birra o per rifocillarvi dopo una dura giornata di cammino.

Non fatevi poi intimorire vedendo la gente del posto girare in infradito e sandali quando voi imprecate per aver lasciato a casa la sciarpa! È normale. Per gli irlandesi un raggio di sole che “scalda” una tiepida giornata primaverile o estiva, è motivo sufficiente per darsi alla pazza gioia e sfoderare gli abiti da mare!

In ogni caso, se viaggerete nei mesi estivi, ricordatevi di mettere in valigia anche qualche t-shirt e maglietta più leggera, sebbene la sera faccia sempre molto fresco. E soprattutto consultate le previsioni meteo prima di partire: può sempre capitare un’estate eccezionalmente calda!