Irlanda in inverno, cosa fare e vedere

Avete deciso una vacanza in Irlanda in inverno? Scoprite tutte le cose da fare, il clima, come muoversi, gli eventi in programma e cosa mettere in valigia!

Irlanda in inverno, cosa fare e vedere

Molti potrebbero pensare che un viaggio in Irlanda durante i mesi autunnali e invernali sia azzardato e rischioso per le intemperie e le condizioni meteo, ma vi sbagliate: l’Irlanda in inverno ha un fascino e una magia assolutamente unica.

Provare per credere!

Cosa vedere e cosa fare

Se è vero che la pioggia sarà sicuramente più probabile e le temperature più rigide, questi inconvenienti saranno ampiamente ripagati dalla bellezza dei paesaggi.

Infatti l’atmosfera invernale è davvero suggestiva: le Cliffs of Moher ammantate di quella nebbiolina affascinante che tanto ha sedotto scrittori e poeti, i colori accesi degli alberi che ravvivano di macchie rosse e gialle il paesaggio nella contea di Kerry e le brughiere color della ruggine del Connemara. Se siete fortunati potreste vedere un candido manto di neve addobbare i prati delle Glens of Antrim, del Killarney National Park o la cima del Croagh Patrick.

Le città

Anche le città sono molto suggestive in inverno! La stessa Dublino spesso è volentieri viene investita da vere e proprie tormente di neve che alla fine del loro passaggio lasciano una vista mozzafiato: parchi innevati, un silenzio irreale e un’atmosfera carica di magia. Così come indimenticabile è passeggiare in mezzo al lento dondolio della neve che cade nei centri medievali di Kilkenny oppure godersi l’atmosfera gotica e misteriosa di abbazie, castelli e cimiteri celtici, sparsi per tutta l’Irlanda come a Glendalough Cashel.

Clima in inverno

Inoltre l’inverno sa regalare anche altre impagabili magie. Dopo una pioggia incessante sarà molto probabile avvistare arcobaleni meravigliosi che regalano un tocco di fantasia ai paesaggi davanti ai vostri occhi, come a ricordarvi che la magia in Irlanda è ancora possibile e non è solo frutto dei clichè per turisti. L’inverno poi non è solamente brutto tempo e pioggia. Se si alza il vento questa rigida stagione vi svelerà il suo lato nascosto: giornate terse e cristalline di sole con un cielo blu intenso che farà riluccicare tutti i colori della natura. E quando le nuvole faranno immancabilmente capolino capirete la vera essenza del cielo d’Irlanda…

Pub e craic

In ogni caso, indipendentemente dal clima che troverete, la stagione fredda ha con sè un piacere inestimabile: godersi il calduccio davanti a un camino profumato di torba in un vecchio pub di paese, dove potrete chiacchierare, gustare una buona pinta di Guinness o un thé caldo in un’atmosfera intima, conviviale e indimenticabile! Senza dimenticare le travolgenti session di musica irlandese che animeranno le vostre gelide serate! Dove trovare i pub più caratteristici? Sicuramente Galway, Dingle, Doolin, Westport e in qualche paesino della contea di Donegal, dove le tradizioni gaeliche sono ancora molto sentite. Qui capirete il vero significato della parola craic, ovvero del buon tempo speso in compagnia fra musica e risate.

E se proprio vi state annoiando ecco le 10 cose da fare in Irlanda quando piove!

Come muoversi

Se avete intenzione di rimanere a Dublino e nelle zone limitrofe spostarsi con i mezzi pubblici è decisamente la cosa migliore: i collegamenti infatti sono ottimi, frequenti, puntuali e consentono di raggiungere le principali mete turistiche intorno alla capitale, come Howth e Powescourt Estate che in inverno assumono un fascino meraviglioso. Inoltre muoversi in città con l’auto è un vero delirio per il traffico congestionato e un salasso per i parcheggi a pagamento.

Ma se in occasione del vostro viaggio in Irlanda desiderate spingervi un pò più lontano, per andare ad ammirare i paesaggi irlandesi delle zone più famose, allora il mezzo migliore per muoversi è sicuramente l’auto. Infatti noleggiare una vettura consente massima libertà negli spostamenti, senza limitazioni di tratte e orari, e soprattutto la possibilità di decidere il proprio itinerario in maniera autonoma raggiungendo anche i posti più sperduti e più affascinanti.

Non fatevi spaventare dalla brutta stagione: la rete stradale intorno e verso le località più turistiche è stata ammodernata e migliorata e dato il clima non troppo rigido dell’Irlanda, non avrete problemi nella guida. Occorre solo fare un pò di pratica con la guida a sinistra ma bastano pochi chilometri per prendere subito confidenza con questo diverso modo di guidare.

Cosa mettere in valigia

Non lasciatevi spaventare: l’inverno in Irlanda non è poi così rigido se paragonato al nostro nord Italia. L’importante è attrezzarsi bene con un abbigliamento adeguato ai repentini cambiamenti di clima. In Irlanda infatti si passa in un attimo da una giornata soleggiata e quasi mite al freddo pungente portato dal vento freddo che soffia impetuoso, fino a rapide e mai eccessive nevicate.

Il nostro consiglio è, come sempre, di vestirsi a cipolla per far fronte sia alle temperature invernali all’esterno sia al tepore nei pub, musei e negozi. Cosa dovete portare con voi? Scarpe per la pioggia o stivaletti impermeabili, cerate piuttosto che ombrellini da viaggio che alla prima folata di vento si rompono, cappelli per proteggere la testa dal freddo, sciarpe calde e soprattutto giacche a vento per ripararvi dalle intemperie. Non dimenticatevi una buona cartina dettagliata (se vi spostate in auto) e l’adattatore di corrente indispensabile per ricaricare cellulari e macchine fotografiche.

Gli eventi in inverno

Oltre a visitare città e contee potete scegliere un viaggio in terra irlandese in concomitanza con qualche evento particolare che renderà la vostra permanenza in Irlanda davvero speciale.

Novembre

  • Guinness Cork Jazz Festival: un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della musica
    guinnessjazzfestival.com
  • Controllate i siti del turismo delle località che avete scelto come meta: l’Irlanda vanta tantissimi eventi a livello locale cui potrete partecipare!

Dicembre

  • Dublin at Christmas: la città di Dublino organizza un fitto programma di eventi e manifestazioni per tutto il mese: dal Coro Gospel alla Christ Church il primo dell’anno ai concerti alla Guinness Storehouse, dalle feste per famiglie ai mercatini di Natale ai Docks fino alle tante piste da pattinaggio sparse per la città. Tutto quello che desiderate per godervi la magia del Natale!
    dublinatchristmas.ie
  • Se siete nella capitale per il Capodanno non perdetevi i tanti eventi organizzati per festeggiare l’arrivo del 2012!
    dublinnewyearfestival.com
  • Anche a Cork, Galway e Belfast organizzano manifestazioni dedicate al Natale oltre ai classici mercatini.

Gennaio

  • Imperdibile è il Temple Bar TradFest che si tiene tutti gli anni nell’omonimo quartiere di Dublino: una settimana dedicata alla musica tradizionale irlandese!
    templebartrad.com

Febbraio

  • Un altro appuntamento fondamentale per gli amanti del rugby è il torneo 6 Nazioni con agguerrite partite e un delirante terzo tempo nei pub della città!