Ring of Kerry

Il Ring of Kerry è un anello di circa 200 chilometri che riassume il tipico paesaggio irlandese: campagna verdeggiante, baie di sabbia bianca e vedute sconfinate sull’oceano.

Nonostante sia diventato una delle mete turistiche più gettonate d’Irlanda, il Ring of Kerry, nella penisola di Iveragh, mantiene un fascino davvero speciale.

Paesaggio costiero

Questo anello di circa 200 chilometri (dalla fine della penisola di Dingle  porta fino a Kenmare seguendo la strada costiera e ritorna a Killorglin passando da Killarney), è un esempio perfetto di tipico paesaggio irlandese: una dolce campagna verdeggiante che scende lenta verso il mare e punteggiata di cottage, splendide calette di sabbia bianca, vedute sconfinate sul mare e sulle isole e angoli da cui si possono godere meravigliosi panorami sul paesaggio costiero.

Non ci sono grandi mete turistiche da visitare, se non una serie di piccoli viaggi, ma quello che rende speciale questo giro è il profondo senso di libertà e di contatto con la natura che questo percorso tortuoso trasmette: ogni curva è uno spettacolo, ogni tratto presenta un altro bellissimo scorcio.

Inoltre negli ultimi anno è stata migliorata la strada e la segnaletica inserendo anche dei punti panoramici in cui è agevole sostare per fotografare il panorama.

Paesaggio interno

Nella parte interna invece il paesaggio cambia: il mare lascia il posto a tanti incantevoli laghetti azzurri, circondati da un paesaggio collinare con una vegetazione rigogliosa che in primavera e in estate si accende di colori con la fioritura degli alberi e dell’erica viola.

Le stradine in salita che portano al Lady’s view sapranno regalarvi scorci magnifici su una una natura lussureggiante per portarvi fino a Killarney, cuore della penisola di Iveragh e luogo incantevole dove dedicarsi alle attività all’aria aperta all’interno del Killarney National Park.

Consigli

  • Lasciate almeno una volta la vostra auto e scendete a piedi nei tanti sentieri che la costa nasconde per arrivare fino al mare, come nella Derrynane Bay: proprio da  Caherdaniel, verso la Derrynane House (abitazione di Daniel O’Connel) c’è una splendida passeggiata sulle dune di sabbia, fra erba che ondeggia al vento e piccole baie dalle rocce scolpite dal mare. Attenzione all’arrivo improvviso della marea che può cogliere alla sprovvista se state camminando sulla sabbia della baia.
  • Se avete tempo di dedicarci un paio d’ore potrete intraprendere un tratto della Kerry Way costeggiando angoli dove sentirete solo il fischio del vento.
  • Se amate la storia allora potete raggiungere Staigue Fort, vicino al borgo di Castlecove, un forte ad anello dell’età preistorica con muri di pietra alti 5 metri e con un fossato che lo circonda.
  • La parte più bella del ring è sicuramente quella che va da Kenmare e Cahersiveen.
  • Vi consigliamo di dedicarci una giornata magari abbinandoci il giro del Ring of Skellig, un piccolo itinerario che è la prosecuzione del Ring of Kerry verso Valentia Island.

Da vedere nei dintorni

  • Killarney
  • Killorglin
  • Kerry Bog Village, a Glenbeigh
  • Cahersiveen (The Barracks Heritage)
  • Moll’s Gap
  • Lady’s view

Ring of Kerry

Ring of Kerry

Dove dormire vicino Ring of Kerry

Cerchi un Hotel vicino Ring of Kerry? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili nei dintorni di Ring of Kerry.

Itinerari che includono Ring of Kerry