Contea di Sligo

Contea di Sligo

La contea di Sligo (Sligeach = full of shells = pieno di conchiglie) fu creata nel 1579 e prese il nome dalla città principale, che a sua volta lo derivava dal fiume che la attraversa, oggi noto come Garavogue.

Sligo è una delle contee più belle e variegate del paese. Le coste selvagge sull’Atlantico sono costellate di lunghe spiagge sabbiose, mentre nell’entroterra si trovano le Dartry e Ox Mountains e la boscosa quiete del Lough Gill.
La regione ospita anche alcuni dei più importanti monumenti preistorici d’Irlanda, tra cui i più imponenti sono i due cimiteri neolitici di Carrowmore, vicino Sligo Town, e Carrowkeel, presso le Bricklieve Mountains.

Storia
Originariamente il territorio era sotto il controllo dei MacDermots, il cui potere fu usurpato dai Normanni de Burgos, dal XII al XIV secolo. In seguito dominarono dei discendenti della famiglia O’Connors sotto la protezione dei settentrionali O’Donnells, e la regione fu conosciuta come la “O’Connor Sligo”.

La contea è fortemente legata al famoso poeta e premio Nobel William Butler Yeats (1865-1939), che vi trascorse gran parte dell’adolescenza e ha immortalato nelle sue opere le leggende, la cultura, il folklore, la bellezza naturale e il fascino di questa regione ricca di laghi, isole e montagne.

Mappa
Da non perdere
E' una pittoresca località di villeggiatura balneare: qui ci sono diverse passeggiate da fare ammirando le dolci dune che scendono verso il mare.
Da vedere
E' una spiaggia immensa, 5 chilometri di sabbia dorata che si adagiano lungo il litorale formando un arco sinuoso: panorama mozzafiato e paradiso dei surfisti.
Fabio Perfetti
Questa piccola città raccolta, pur non avendo grandi attrattive, conquista con la sua vivacità, per il lungo fiume pedonale e i numerosi pub dove ascoltare buona musica.
Drumcliff ospita la tomba di W.B. Yeats, morto in Francia ma sepolto in questo piccolo villaggio: da qui si può vedere la sagoma del Ben Bulben.
Una strada lunga 35 km copre il perimetro del Lough Gill, un pittoresco lago circondato di montagne, a sud-est di Sligo che ispirò con i suoi paesaggi il poeta Yeats.
Inoltre
Sheila Sund
Ballymote è celebre per l’omonimo castello, risalente al XIV secolo e per “The Book of Ballymote”,...
Il cimitero megalitico di Carrowmore, a ovest di Sligo, è per dimensioni il secondo d’Europa, con...
Logopin
Il cimitero di Carrowkeel è situato su una collina e custodisce 14 tumuli: uno di essi è accessibile...
Inishmurray è un'isola deserta di fronte a Mullaghmore su cui si trova un sito monastico ancora ben...