Contea di Wicklow

Contea di Wicklow

La contea Wicklow (Cill Mhantáin = St. Mantan’s church = chiesa di St. Mantan) si è guadagnata il titolo di “Garden of Ireland” per il paesaggio pittoresco, la meravigliosa costa, le montagne e i laghi che la caratterizzano.

Il nome Wicklow deriva dalla città principale, che in inglese sembra avere origine da Buí cloch, “yellow stone” (pietra gialla), forse in riferimento all’oro presente nelle Wicklow Mountains. Il nome gaelico, Cill Mhantáin, deriva dalla Killmantan Hill, nella stessa città.
La contea, situata proprio a sud di Dublino, è un paradiso naturale immerso nel paesaggio selvaggio delle Wicklow Mountains, che sono state spesso un rifugio per coloro che desideravano sottrarsi alla legge normanna e inglese.

Le famiglie irlandesi maggiormente legate alla regione, gli O’Byrnes e O’ Tooles, furono spinti nella contea Wicklow dalle invasioni dei nuovi popoli normanni nelle loro terre originarie, all’interno della vicina contea Kildare. Fino al XVII secolo, dalle isolate roccaforti montane, le due famiglie minacciarono continuamente la città di Dublino.

Oggi, con la continua espansione della capitale irlandese iniziata più di 40 anni fa, la zona nord della contea è diventata parte della periferia di Dublino.

Eventi e festivals nella contea

Spiagge nella contea

Le spiagge nei dintorni di Bray e Greystones sono tra le più frequentate e famose d’Irlanda. Sono degne di nota Britas Bay, Silver Strand e Mahermore Beach, tutte a sud della città Wicklow.

Mappa
Da non perdere
La zona delle Wicklow Mountains è un vero paradiso per gli escursionisti e per gli amanti della montagna: brughiere in fiore, foreste, laghetti e caprioli selvatici.
Vicino a due splendidi laghi misteriosi, il sito monastico di Glendalough è uno dei più suggestivi d'Irlanda, immerso completamente nella natura.
Il piccolo percorso in macchina che dalla valle di Gledalough porta al Sally Gap è imperdibile: colline ricoperte di erica in fiore, brughiere affascinanti e laghetti misteriosi.
La Powerscourt Estate è una delle residenze ottocentesche più eleganti e sontuose dell'isola, un tripudio di giardini, statue e cascate a due passi da Dublino.
E' una piccola conca nascosta e silenziosa, punteggiata di laghetti e percorsa da una striscia di verde smeraldo in cui i colori risplendono accecanti sotto il sole.
Bray è una colorata cittadina sul mare a sud della capitale: il suo lungomare è uno dei più suggestivi di tutta l'Irlanda, abbracciato dal monte, dal porto e dalla case vittoriane.
Inoltre
Ad Ashford si trovano i Mount Usher Gardens uno dei migliori esempi di “giardino selvatico”, con...
Nella piccola cittadina di Blessington si trova la Russborough House, dimora in stile palladiano situata...
Tristan Revil
Il grazioso villaggio di Enniskerry fu costruito per affiancare la casa padronale dell’attigua Powerscourt...
Roundwood è il villaggio più alto d’Irlanda, circondato da un suggestivo panorama: da qui si sale...
Questa cittadina rappresenta il perfetto punto di partenza per godere delle meravigliosi attrazioni dell’intera...