Altre cose da vedere a Belfast

Belfast sorprese per il numero di attrazioni interessanti da vedere e visitare: vediamo insieme altri luoghi che potete aggiungere al vostro itinerario in città.

Altre cose da vedere a Belfast

St. Anne’s Cathedral

La facciata della cattedrale non è particolarmente affascinante, ma l’interno è molto più impressionante, con vetrate colorate e enormi mosaici.

Linen Hall Library

Fondata nel 1788, accanto alla City Hall, come Società per la promozione del sapere, la biblioteca custodisce più di 260000 libri su politica, teatro e attori irlandesi, oltre che una collezione storica di giornali e periodici di Belfast e dell’Ulster. Il materiale d’archivio può essere esaminato su appuntamento.

Cave Hill

A nord di Belfast si estende un enorme parco di 300 ha., sulle rive del Belfast Lough. Il parco custodisce prove di un occupazione preistorica: in cima a Cave Hill si trova il MacArt’s Fort. Ai piedi di Cave Hill, invece, si trova il Belfast Castle, costruito nel 1870. Procedendo sulla strada si trova il Belfast Zoo. Infine il parco include due reserve naturali, a Ballyaghagan e Hazelwood.

Botanical Gardens

Vicini all’università, i Giardini Botanici, risalenti al 1827, costituiscono un ottimo rifugio dal caos cittadino. La loro attrazione principale è la Palm House, costruita tra il 1839 e il 1852. Si tratta di un’elegante struttura in vetro e ferro, recentemente restaurata. Nella Tropical Ravine, invece, le piante crescono in una valle incassata.

Home Front Heritage Centre

L’Heritage Centre ospita nostalgiche mostre sulla Seconda Guerra Mondiale. Nello stesso edificio è compreso il museo del Royal Ulster Rifles, un famoso reggimento radunato nel 1793.

Queen’s University

Mezzo secolo e mezzo miglio separano la City Hall dalla Queen’s University, con la sua calda mattonatura e il chiostro Tudor. Fu costruita tra il 1845 e il 1849 da Charles Lanyon, che ha progettato i migliori edifici di Belfast. L’area attorno all’università è ricca di splendide terrazze e giardini con alberi di magnolia.

Albert Memorial Clock Tower

La torre dell’orologio, alta 35 m, è uno dei monumenti più conosciuti di Belfast. Oggi incuriosisce i visitatori perché pende leggermente a causa di un assestamento.

Stormont

Stormont è l’ex residenza del Parlamento dell’Irlanda del Nord, situato in cima a una collina. Una statua di Lord Carson si erge ai piedi della strada che conduce a Stormont. Oggi l’edificio ospita la Northern Ireland Assembly. Adiacente all’edificio del Parlamento si trova il castello, Stormont Castle, che oggi è usato come quartieri generali del Segretario di Stato dell’Irlanda del Nord. Nessuno dei due edifici è aperto al pubblico, ma il parco circostante è un’area ideale per i bambini, poiché vi è stato recentemente costruito uno spazio giochi.

Grand Opera House

Edificio tardo-vittoriano, costruito su progetto di Frank Matcham nel 1894 e restaurato nel 1980. è tuttora un importante sede teatrale e concertistica, nonostante sia stato spesso disturbato da attentati all’attiguo Europa Hotel.

Gli Entries

Gli Entries sono dei vicoli che serpeggiano tra High Street e Ann Street, in cui sono situati i migliori pub della città.

Dixon Park

Le City of Belfast international rose trials vengono condotte qui ogni anni, nel mese di luglio. In estate ci sono almeno 100000 fiori da vedere. Alcuni dei più imponenti palazzo di Belfast sono delle banche. Su Waring Street, per esempio, l’interno della Ulster Bank (1860) appare come un palazzo veneziano, mentre la Northern Bank, sulla stessa strada, nacque come market house nel 1769. Giant’s Ring (5 km a sud di Belfast): enorme recinto preistorico, in cui sono state ritrovate ossa di una sepoltura risalente all’età del bronzo.  Nel XVIII secolo vi venivano svolte corse ippiche.